10 Windows Mobile sta per un sistema operativo mobile sviluppato da Microsoft. Gli smartphone Windows 8.1 possono eseguire l'aggiornamento a Windows 10 Mobile. Mira a fornire una grande coerenza del personal computer degli utenti, il che rende molto più conveniente per le persone gestire i propri contenuti sia su Windows Phone che su computer.

Più persone sono state attratte da Windows Phone dopo il rilascio di Windows 10 Mobile. Ma per quegli amanti di Apple Music, è un vero peccato che Apple Music non sia supportato su Windows Phone, il che significa che gli utenti non possono godersi i brani di Apple Music su Windows Phone.

Come accennato in precedenza, Windows 10 Mobile rende più conveniente sincronizzare il tuo Windows Phone con il PC. Ma possiamo prima iscriverci a Apple Music su PC, quindi scaricare i brani di Apple Music e sincronizzarli su Windows Phone? In realtà, dovresti prestare attenzione al fatto che i brani di Apple Music sono crittografati DRM. Puoi semplicemente goderti Apple Music sui dispositivi autorizzati dal tuo ID Apple. Non riusciresti a riprodurre i brani su nessun altro dispositivo di riproduzione non Apple e telefoni Windows.

Fortunatamente, in virtù di un programma, puoi aiutare a riprodurre i brani di Apple Music sui telefoni Windows bypassando il DRM. Continua a visualizzare il post.

Come rimuovere DRM da Apple Music

Per rimuovere DRM, è necessario utilizzare un programma di terze parti per aiutarti, ovvero TuneFab Apple Music Converter. Questo programma completo può far sì che Apple Music si liberi della crittografia DRM in breve tempo. Puoi convertire più di un file ogni volta. Dopo aver rimosso DRM, puoi trasferire i brani gratuiti di Apple Music su telefoni Windows e riprodurli quando vuoi.

Passo 1. Scarica e installa TuneFab Apple Music Converter

Puoi provare prima la versione di prova gratuita. Fai clic su "Provalo gratis" per avviare TuneFab Apple Music Converter. Eseguilo e si collegherà automaticamente al tuo iTunes.

Avvia TuneFab Apple Music Converter

Nota: La versione di prova supporta solo la conversione dei primi 3 minuti di ogni brano. Acquista la versione ufficiale se vuoi avere tutte le canzoni.

Passo 2. Seleziona brani musicali Apple

Vai su "Musica" in "Playlist" per selezionare i brani di Apple Music che desideri convertire. Spuntalo nella casetta dietro il titolo delle canzoni.

Seleziona M4P File

Passo 3. Preselezione

In Impostazioni di output, seleziona MP3 come formato di output. Puoi anche selezionare una particolare cartella di output per salvare i brani. Inoltre, gli utenti possono modificare qui codec, bit rate, canali, frequenza di campionamento.

Scegli MP3 come formato di uscita

Passo 4. Converti le canzoni di Apple Music

Dopo tutte le impostazioni precedenti, fai clic su "Converti" per avviare la conversione. Al termine, trova i brani Apple Music privi di DRM facendo clic su "Visualizza file di output".

Converti M4P in MP3

Fino ad ora hai ottenuto la musica Apple senza DRM, quindi devi caricarli sul tuo Windows Phone.

Come caricare canzoni su telefoni Windows

Normalmente, è possibile adottare due metodi per caricare i brani Apple Music convertiti su Windows Phone.

Via #1: Carica le tue canzoni su Cloud

Puoi caricare le tue canzoni su servizi di archiviazione cloud come Google Drive, OneDrive, ecc. Quindi sui tuoi telefoni Windows, accedi con lo stesso account, puoi riprodurre la musica liberamente.

Via #2: Trasferisci i brani su Windows Phone tramite cavo USB

Collega Windows Phone al PC tramite cavo USB. Quindi vai su "Risorse del computer" e fai clic su Windows Phone. Trova la cartella "Musica" e trascina i brani di Apple Music al suo interno. Quindi le canzoni appariranno sui tuoi telefoni Windows.

Little Tips - I formati di supporto di Windows Phone

Formati audio:

WAV, MP3, WMA, AMR, AAC / MP4 / M4A / M4B, 3GP / 3G2, ecc.

Formati video:

WMV, AVI, MP4 / M4V, 3GP / 3G2, MOV, ecc.

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 5 | 49
Articolo precedente 2 Semplici modi per aiutarti a goderti la musica Apple attraverso Amazon Echo Articolo prossimo M4A VS M4B: quali sono le differenze?
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Informativa sulla Privacy.

Rifiuta