Dal suo lancio nel 2012, OBS o Open Broadcaster Software è diventato il punto fermo di molti quando si tratta di live streaming. Che tu sia uno YouTuber, un operatore di marketing digitale o un ospite di una riunione online dal vivo, puoi utilizzare questo programma open source per registrare e trasmettere in streaming audio e video gratuitamente sulla maggior parte delle piattaforme di streaming. Se desideri arricchire i tuoi video e coinvolgere il tuo pubblico, non vorrai perderti le considerevoli raccolte musicali di Spotify. Ecco perché una delle competenze essenziali da padroneggiare è aggiungere Spotify a OBS durante la configurazione del tuo streaming.

Come aggiungere Spotify a OBS? Questo articolo offre una guida completa su due modi efficaci per aggiungere Spotify a OBS. Speriamo che possa aiutarti a semplificare il tuo flusso di lavoro e creare video più coinvolgenti.

Contenuti

Come aggiungere Spotify a Streamlabs OBS

Con OBS Studio e Streamlabs OBS, puoi utilizzare la funzione "Window Capture", una soluzione ufficiale per aggiungere e visualizzare brani Spotify su OBS durante lo streaming live. Questo metodo si applica alla maggior parte della musica priva di copyright su Spotify. Segui i passaggi per iniziare

📌 Nota:

Se il tuo Spotify non è esente da roralty o è crittografato da DRM e quindi non può essere importato in Streamlabs OBS, fai clic su qui per ottenere il metodo di lavoro al 100%.


Passo 1. Installa e avvia sia Spotify che OBS sul tuo computer.

Passo 2. Vai al "fonti", fai clic sull'icona più e seleziona "Cattura finestra".

Cattura finestra OBS

Passo 3. Seleziona "Creare nuovo" nel popup, inserisci un nome per la nuova fonte, quindi premi "OK".

Crea una nuova fonte su OBS

Passo 4. Nel popup "Proprietà", seleziona "[Spotify.exe]: Spotify gratuito" o "[Spotify.exe]: Spotify Premium" dal menu a discesa "Finestra". Premi "OK" per aggiungere la musica di Spotify a OBS.

Scegli Spotify nelle Impostazioni delle proprietà

Passo 5. Ritaglia, ridimensiona o sposta la finestra di visualizzazione di Spotify sullo schermo per creare una sovrapposizione pulita.

Ridimensiona la finestra di Spotify su OBS

Ora hai aggiunto con successo Spotify a Streamlabs OBS! Basta premere il pulsante di riproduzione in Spotify e la musica arriverà attraverso il Mixer audio, dove potrai regolare le impostazioni del volume.


Come aggiungere Spotify a OBS Studio sulla sorgente audio

Sebbene aggiungere Spotify a OBS tramite Window Capture sia semplice, potresti riscontrare problemi come OBS che non rileva Spotify. In questi casi, come aggiungere Spotify a OBS? Una soluzione definitiva è quella di scarica le playlist di Spotify su MP3 con convertitori musicali Spotify professionali e aggiungi i brani a OBS Audio Source.

Downloader Spotify di terze parti come TuneFab Spotify Music Converter può rimuovere DRM dalla musica di Spotify, consentendoti di ascoltare i brani di Spotify offline e riprodurre brani di Spotify con vari lettori multimediali non Spotify, come OBS. Se la tua libreria Spotify è grande, TuneFab rimuove DRM da più brani e playlist Spotify in modo efficiente e garantisce una qualità audio senza perdite, semplificando la condivisione dei tuoi brani preferiti con il tuo pubblico durante lo streaming live.

Ecco alcune delle sue funzionalità di download più importanti:

• Supporta i formati audio più diffusi tra cui MP3, M4A, WAV, FLAC, AAC, AIFF e ALAC.
• Aumenta la produttività con una velocità di download 35 volte più veloce.
• Uscita di qualità audio premium fino a 320 kbps.
• Rimuovi la protezione DRM della musica Spotify in lotti.
• Conserva i tag ID3 di base per una facile gestione dei file.

Con un'interfaccia intuitiva e pulita, TuneFab Spotify Music Converter offre una soluzione più user-friendly rispetto all'utilizzo di Window Capture. Compatibile sia con Windows che con macOS, questo programma è disponibile per il download gratuito e ti consente di sperimentare le sue funzioni durante una prova gratuita. Ecco come aggiungere Spotify su OBS con questo strumento.

Passaggio 1. Avvia TuneFab sul tuo computer e accedi

Scarica gratuitamente il pacchetto di download compatibile con il sistema operativo del tuo computer dal sito ufficiale. Dopo aver installato e avviato il programma, accedi con il tuo account Spotify.

Installa TuneFab Spotify Music Converter

Passaggio 2. Aggiungi i brani da riprodurre in streaming su OBS all'elenco di conversione

Cerca il titolo della musica che desideri riprodurre in streaming su OBS. Trascinare e rilasciare il titolo della traccia sull'icona mobile verde sulla destra dell'interfaccia. Verrà aggiunto a un elenco di conversione.

Trascina il brano sull'icona blu

Passo 3. Scegli MP3 come formato di uscita

Prima di rimuovere DRM e scaricare i brani, devi anche scegliere "MP3" come formato di output per i tuoi brani nell'angolo destro.

Scarica la canzone Spotify come MP3

Passaggio 4. Converti Spotify Music in MP3 con un clic

Dopo aver controllato l'elenco di conversione, fare clic su "Converti tutto" per avviare la conversione. I brani verranno scaricati in batch nella cartella di ripristino. Ora puoi riprodurre musica Spotify offline e importa i brani nella sorgente audio di OBS. Continua a leggere per i passaggi dettagliati.

Ascolta musica Spotify offline

Passaggio 5. Selezionare Sorgente multimediale

Installa e avvia OBS Studio sul tuo computer. Fare clic su "Media Fonte" sotto il "fonti" finestra.

Seleziona Sorgente multimediale

Passaggio 6. Crea una nuova fonte

Seleziona "Crea nuovo" nel popup e inserisci il nome della fonte, ad esempio "File locali di Spotify". Fai clic su"OK".

Seleziona Crea nuovo

Passaggio 7. Aggiungi i file locali di Spotify a OBS

Sfoglia e seleziona i brani scaricati nella sezione "File locale". Selezionare "Ciclo continuo" se desideri che la musica venga riprodotta in loop. Quindi fai clic su "OK". Una nuova fonte multimediale denominata Spotify Local Files verrà visualizzata nella finestra "Sorgenti".

Aggiungi brani Spotify scaricati a OBS

Passaggio 8. Impostare la modalità Monitor e Uscita

Fai clic sull'icona a tre punti accanto a File locali di Spotify. Da lì puoi abilitare il "monitorare e Uscita" opzione da "Proprietà audio avanzate" finestra. Ora, il brano Spotify verrà riprodotto automaticamente tramite il Mixer audio quando il tuo streaming arriva sulla scena!

Imposta il monitoraggio audio


Conclusione

Hai imparato due metodi efficaci su come aggiungere la musica Spotify a OBS. Il primo metodo è tramite la funzione Window Capture di OBS, che richiede di avviare e riprodurre musica su Spotify durante lo streaming live. Questo metodo è applicabile ai brani Spotify protetti da DRM e facili da importare in OBS.

Ma se il tuo OBS non rileva la musica di Spotify, utilizza il secondo metodo TuneFab Spotify Music Converter può risolvere direttamente il problema. Con la sua velocità di conversione fulminea, non ci vorrebbe molto rimuovere DRM dalla musica di Spotify e prepara i brani per lo streaming su OBS, mentre la qualità audio premium e i formati di output multipli garantiscono una riproduzione audio senza perdite! Tutte queste fantastiche funzionalità possono essere sperimentate durante una prova gratuita. Non esitate a provarlo!

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 1 | 1
Articolo precedente Spotify Web Player vs Desktop Client: quale usare Articolo prossimo Come registrare gratuitamente da Spotify [tutti i dispositivi]
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta