D: "Posso collegare Spotify a Streamlabs? Come aggiungere Spotify a Streamlabs?"

Come blogger di trasmissioni in diretta di giochi, hai problemi simili a questo? Non preoccuparti, non sei solo, molte persone hanno riscontrato questo problema. In effetti, essendo una piattaforma di musica in streaming molto importante, Spotify può ovviamente essere collegata direttamente a Streamlabs. Ma potrebbe presentare alcune limitazioni e rischi. Quindi questo porta a un'altra domanda: come aggiungere brani e playlist Spotify a Streamlabs?

Questo articolo risponderà a questa domanda in dettaglio caso per caso. Che tu sia nuovo allo streaming di giochi o un veterano esperto, troverai metodi utili e Downloader di playlist Spotify Qui. Assicurati che la tua trasmissione dal vivo sia più coinvolgente e colorata.

INDICE

Come aggiungere l'audio Spotify a Streamlabs

Prima di iniziare ad aggiungere l'audio Spotify a Streamlabs, c'è una nota importante che devi sapere prima. Questo per garantire che il La traccia Spotify che utilizzi è priva di copyright. Perché l'audio protetto da copyright potrebbe causare un reclamo alla tua trasmissione dal vivo da parte del proprietario del copyright, il che influenzerà l'efficacia della tua trasmissione dal vivo o comporterà inutili rischi legali.

Fortunatamente, Spotify fornisce molte tracce prive di copyright che possono essere utilizzate direttamente. Puoi scegliere prima questa parte. Ma se non soddisfano i tuoi gusti, vuoi usare la musica protetta da copyright senza rischi. Non è impossibile, ma il metodo è diverso, e lo sveleremo nella prossima parte dell'articolo. Vediamo prima come aggiungere la musica Spotify a Streamlabs.

Nota: Se le tue tracce Spotify non sono libere da copyright, fai clic su qui per un altro metodo di lavoro al 100%.

Passo 1: Assicurati di avere Spotify e Streamlabs installati sul tuo computer.

Passo 2: Apri Spotify e riproduci musica priva di copyright.

Passo 3: Apri l'app Streamlabs e fai clic su + icona nell'interfaccia principale.

Aggiungi fonte su Streamlabs

Passo 4: Seleziona il "Cattura finestra" e puoi aggiungere fonti in una nuova finestra.

Seleziona Window Capture su Streamlabs

Passo 5: Seleziona "[Spotify.exe]: xx" e fai clic su "FinePulsante ".

Seleziona brani Spotify su Streamlabs

Passo 6: Ridimensiona Spotify nella posizione desiderata sullo schermo.

Aggiungi widget Spotify su Streamlabs

Attraverso le operazioni sopra descritte, i widget Spotify possono essere aggiunti a Streamlabs e riprodotti durante lo streaming. Se temi di non poter giocare, puoi provarlo prima di andare online. Inoltre, per ripetere, questo metodo funziona comunque con tutta la musica di Spotify. Tuttavia, la musica protetta da copyright presenta rischi di violazione, quindi utilizzala con cautela.


Come aggiungere la playlist Spotify su Streamlabs (funziona al 100%)

La maggior parte delle playlist e dei brani protetti da copyright di Spotify sono crittografati con DRM. Ecco perché non riesci a importarli in Streamlabs. Quindi la soluzione migliore è quella rimuovere il DRM di Spotify. Uno dei modi rapidi per rimuovere DRM è utilizzare i convertitori Spotify per rimuovere DRM e scaricare brani in MP3 e altri formati. Ora vediamo come aggiungere una playlist Spotify a Streamlabs come esempio con un potente convertitore di musica Spotify.

TuneFab Spotify Music Converter è il miglior convertitore Spotify in grado di svolgere molto bene questo compito. Può rimuovere DRM dalle playlist in batch a velocità super veloce e convertirli in formato MP3. Ancora più importante, la sua interfaccia è chiara e facile da usare e non è necessario scaricare il software Spotify. Ti consente di aggiungere facilmente qualsiasi playlist Spotify a Streamlabs. 

TuneFab: aiuta ad aggiungere facilmente qualsiasi brano Spotify a Streamlabs

● Supporta il download di qualsiasi playlist e musica Spotify su Streamlabs senza abbonarsi a Spotify Premium.
● Abilita il download su MP3 a una velocità 35 volte superiore, consentendoti di aggiungere playlist a Streamlabs il più rapidamente possibile.
● Conserva la qualità audio originale senza perdite per il download. Non preoccuparti della scarsa qualità del suono della tua musica dal vivo.
● Offrire un browser web Spotify integrato in modo da poterlo utilizzare direttamente nel software. Non è necessario scaricare Spotify separatamente o cambiare software frequentemente.


Come aggiungere la playlist Spotify su Streamlabs con TuneFab Spotify Music Converter?

Passo 1: Scarica e avvia TuneFab Spotify Music Converter, quindi accedi al tuo account Spotify.

Interfaccia TuneFab Spotify Music Converter

Passo 2: Sfoglia o cerca la playlist o il brano che desideri scaricare e trascina il file segno "+". nell'immagine.

TuneFab Spotify Music Converter Seleziona playlist

Passo 3: Seleziona il formato di output desiderato in "Converti tutti i file in". Si consiglia di scegliere MP3 che offra una buona qualità senza file di grandi dimensioni.

Opzioni del formato di output di TuneFab Spotify Music Converter

Passo 4: Fai clic su "Converti tutto" e TuneFab Spotify Music Converter inizierà a rimuovere il DRM da tutti i brani selezionati.

TuneFab Spotify Music Converter Seleziona Scarica

Passo 5: Ora ottieni una playlist MP3 senza DRM, apri Streamlabs e fai clic sull'icona "+" nella scheda Sorgenti. Importa la musica scaricata in MP3 o altri formati in Streamlabs.

Aggiungi fonte su Streamlabs

È facile scaricare playlist o brani Spotify su Streamlabs utilizzando TuneFab Spotify Music Converter. Questo metodo funziona con tutta la musica di Spotify, indipendentemente dal copyright. Inoltre, non solo può essere utilizzato per aggiungere playlist a Streamlabs, ma può anche essere utilizzato per utilizzare riproduci la musica di Spotify su Twitch.

Domande frequenti su Streamlabs

Quale è meglio: Streamlabs o OBS

Tutto si riduce alle esigenze e ai desideri dell'utente. OBS Studio si concentra maggiormente sulla fornitura di un livello di personalizzazione e ha molte funzionalità open source. Ciò lo rende una scelta popolare per gli utenti avanzati che desiderano avere una mano migliore nel processo di streaming. È leggero, versatile e potente, ma potrebbe intimidire un po' all'inizio a causa della sua ripida curva di apprendimento.

Streamlabs, d'altra parte, è un po' più amichevole in termini di design dell'interfaccia, avvisi integrati e integrazioni, e quindi è la tua prima opzione per qualsiasi streamer principiante. La sua semplice configurazione insieme a molte funzionalità integrate rendono il processo più snello. Tuttavia, richiede leggermente più risorse di OBS.

Tutto sommato, Streamlabs è un'ottima scelta se sei nuovo allo streaming o preferisci una soluzione all-in-one. Per gli utenti esperti che cercano una personalizzazione più profonda, OBS Studio potrebbe essere una scelta migliore.

Come configurare l'app Streamlabs

Configurare l'app Streamlabs è semplice e veloce. Innanzitutto, scarica e installa Streamlabs. Successivamente accedi utilizzando l'account della tua piattaforma di streaming (ad esempio YouTube). Una volta effettuato l'accesso, suggerirà automaticamente le migliori impostazioni di streaming in base a fattori come la velocità di Internet. Successivamente, devi aggiungere una fonte alla scena, come una webcam. Esegui un test finale per assicurarti che le impostazioni audio siano corrette.

Le parole finali

Come aggiungere Spotify a Streamlabs? Crediamo che tu abbia già in mente le tue scelte e risposte preferite. Giusto per ricordarti ancora una volta questi importanti trucchi e suggerimenti, non dimenticare se la tua musica ha o meno un copyright quando aggiungi l'audio Spotify in Streamlabs. Naturalmente, se non vuoi preoccuparti di pensarci e trovarlo fastidioso. Poi TuneFab Spotify Music Converter è consigliato senza alcun pensiero. La sua velocità è elevata, la qualità del suono è elevata e sono disponibili funzionalità per il download in blocco. Usalo per aggiungere brani o playlist a Streamlabs e non te ne pentirai.

 

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 5 | 49
Articolo precedente Recensione di Viwizard Spotify Music Converter: non migliore ma decente Articolo prossimo Recensione di Audfree Spotify Music Converter: utile ma non migliore
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta