Per chi preferisce Spotify ma non vuole installare un'app sul dispositivo, Spotify Web Player è sempre la prima scelta. Ecco perché l'anno 2017 ha segnato una triste pietra miliare quando Spotify ha smesso di fornire il suo servizio sul browser Sarifi di Apple. L'incompatibilità durò oltre due anni e mezzo. Solo a maggio 2020 Spotify Web Player è tornato disponibile su Safari. Tuttavia, la storia non finisce. Di tanto in tanto, gli utenti di Safari potrebbero ancora riscontrare messaggi di errore che indicano che l'audio di Spotify non può essere trasmesso in streaming.

In questo blog, ci siamo impegnati a tirarti fuori dai guai con 6 modi efficaci. Offriremo anche una soluzione definitiva per aiutarti a superare definitivamente questo dilemma. Scorri verso il basso per controllare i dettagli di ciascuno e preparati per uno streaming e una riproduzione fluidi dei tuoi brani preferiti da Spotify ovunque e in qualsiasi momento!

INDICE

 

Correzione 1. Sfoglia Spotify in privato in Safari

La navigazione privata è una soluzione rapida ed efficace per la risoluzione dei problemi. Troppe estensioni o plugin installati nel tuo browser potrebbero interferire con il caricamento delle pagine web. I dati archiviati potrebbero includere cache o cookie danneggiati. È probabile che impediscano il funzionamento del lettore.

La navigazione in privato è un modo semplice per eliminare le interferenze derivanti da questi fattori. Ogni volta che apri una finestra privata, viene creata una nuova sessione aiutando a svuotare la cache e i cookie, evitare interferenze con le estensioni del browser e prevenire conflitti con i dati precedentemente archiviati. Semplicemente, puoi avvia il browser Safari, scegli "File" e seleziona "Nuova finestra privata".".

Apri la finestra privata di Safari

 

Correzione 2. Cancella la cache di Safari

Puoi risolve il problema di mancato funzionamento di Spotify Web Player rapidamente rimuovendo la cache del browser. I file di cache contengono file temporanei che velocizzeranno la navigazione. Con il passare del tempo, questi file possono danneggiarsi o diventare obsoleti, causando problemi di prestazioni.

Svuotando la cache di Safari, abiliti il ​​browser a caricare le versioni più recenti di pagine Web e risorse, eliminando potenziali problemi con il caricamento e la riproduzione dei contenuti Spotify. Di seguito sono riportati i passaggi che puoi seguire per svuotare la cache di Safari.

Passo 1. Avvia il browser Safari sul tuo Mac.

Passo 2. Seleziona "Safari" > "Impostazioni", quindi fai clic su "Privacy" e vai su "Gestisci dati sito web". Nella nuova finestra, puoi selezionare uno o più siti Web e fare clic su "Rimuovi" o "Rimuovi tutto" per confermare l'eliminazione.

Cancella cache di Safari

 

Correzione 3. Disabilita l'estensione Safari

Si può dire con certezza che quasi tutti gli utenti avranno a che fare con una o più estensioni del browser. Inizialmente, le estensioni sono progettate per fornirci un ambiente più sicuro, più pulito e migliore durante la navigazione in Internet. Tuttavia, a volte ciò andrebbe a scapito della funzionalità.

Modificheranno il modo in cui le pagine Web vengono caricate e funzionano, causando potenzialmente problemi di compatibilità o bloccando le risorse necessarie. Ecco perché puoi disabilitare temporaneamente le estensioni per vedere se Spotify Web Player è bloccato. Poiché AdBlock sembra essere un'estensione ampiamente utilizzata dalla maggior parte degli utenti, la prendiamo come esempio per mostrarti come disabilitare un'estensione su Safari.

Passo 1. Avvia il browser, scegli "Safari", vai su "Impostazioni" (o "Preferenze"), quindi fai clic su "Estensioni".

Passo 2. Trova e deseleziona la casella di controllo "Icona AdBlock" e "Motore AdBlock".

Disabilita AdBlock su Safari

 

Correzione 4. Ottieni Safari aggiornato

Assicurarsi di riprodurre musica in streaming sull'ultima versione di Safari è un modo semplice per risolvere potenziali problemi. Gli aggiornamenti spesso includono patch di sicurezza, correzioni di bug, miglioramenti delle funzionalità, ecc. che sono importanti per garantire la compatibilità tra i dispositivi nel tempo.

Sebbene non sia sempre necessaria la versione più recente di un'app, l'aggiornamento può essere un passaggio utile per la risoluzione dei problemi quando si verificano problemi. Questo vale anche per Spotify Web Player. Di seguito sono riportati i passaggi per aggiornare Safari all'ultima versione su un Mac come riferimento.

Passo 1. Fare clic sul menu "Apple", selezionare "Preferenze di Sistema" e fare clic su "Aggiornamento Software". Successivamente ti verranno mostrati tutti gli aggiornamenti disponibili. Se non viene visualizzato nulla, significa che hai l'ultima versione di Safari.

Verifica la disponibilità della nuova versione di Safari su MacOS

Passo 2. Se è disponibile una nuova versione, seleziona la casella "Safari" e fai clic su "Installa ora".

Aggiorna Safari all'ultima versione su MacOS

 

Correzione 5. Cambia server DNS

Passare a un server DNS più affidabile è un modo efficace per migliorare la tua esperienza di streaming complessiva su Spotify Web Player. I server DNS traducono i nomi di dominio in indirizzi IP. Se il tuo attuale server DNS è lento o presenta problemi, ciò può influire sulla rapidità e sull'affidabilità con cui puoi accedere a siti Web e servizi come Spotify. Puoi migliorare la tua connessione cambiando il server DNS. Prova a seguire i passaggi seguenti.

Passo 1. Fare clic sul menu "Apple", selezionare "Preferenze di Sistema", quindi fare clic su "Rete".

Passo 2. Seleziona la connessione di rete che stai utilizzando (ad esempio, Wi-Fi o Ethernet), quindi fai clic su "Avanzate" e sulla scheda "DNS".

Passo 3. Fare clic sul pulsante "+" e inserire gli indirizzi IP di un nuovo server DNS. Ad esempio, inserisci "8.8.8.8 e 8.8.4.4" per aggiungere Google Public DNS. Quindi puoi fare clic su "OK" per chiudere la finestra e confermare il salvataggio delle modifiche facendo clic su "Applica".

Cambia server DNS su Mac

 

Correzione 6. Utilizzare un browser diverso

Se hai tentato tutti i passaggi consigliati sopra menzionati ma Spotify Web Player continua a non funzionare su Safari, è consigliabile provare un browser diverso. Occasionalmente, errori non identificati possono interessare sia il Web Player che Safari.

Lo streaming di Spotify su un altro browser popolare, come Google Chrome, Microsoft Edge o Firefox può essere una soluzione alternativa. Questo approccio ti consente comunque di continuare a usufruire dei servizi Spotify online senza installare un'app sul tuo dispositivo.

 

Suggerimento: riproduci in streaming e salva Spotify Music come MP3 per una riproduzione fluida

Indubbiamente, i 6 metodi menzionati funzionano alla grande quando Spotify Web Player non funziona su Safari. Tuttavia non rappresentano la soluzione definitiva. Incontrerai tali problemi ripetutamente. Solo se puoi scarica musica da Spotify Web Player al tuo dispositivo, puoi dire addio al problema alla radice.

È dove TuneFab Spotify Music Converter entra in gioco. Ti offre una soluzione perfetta per lo streaming e il download di Spotify. Per quanto potente, puoi fare affidamento su di esso per riprodurre in streaming tutti i contenuti Spotify e scaricare ciò che ti piace senza sforzo. Inoltre, funziona come downloader Spotify e anche come file Spotify al convertitore MP3, che convertirà automaticamente i tuoi download in MP3 quasi senza perdita di dati e audio M4A, WAV, FLAC, AIFF, AAC e ALAC.

Caratteristiche principali di TuneFab Spotify Music Converter

  • Lettore Web incorporato: accedi alla libreria Spotify e alla tua libreria personale proprio come sull'app e sul web player ufficiale.
  • Risorse abbondanti: scarica il tuo singolo, album, playlist e radio, podcast e show e audiolibri preferiti anche senza un abbonamento a Spotify Premium.
  • Personalizzazione della qualità audio: Cambia la frequenza di campionamento da 22050 hz a 48000 hz e regola il bit rate da 128 kbps a 320 kbps.
  • Download veloce: Goditi il ​​download in batch con una velocità 35 volte superiore accelerata da tecnologie avanzate di accelerazione hardware e GPU.
  • Conservazione ID3: I dettagli della traccia, inclusi titolo, artisti, ID traccia e copertina dell'album, vengono conservati per una migliore organizzazione e gestione in futuro.

Ora vediamo come queste funzionalità evidenziate semplificano il download dei brani Spotify desiderati su MP3 di alta qualità con TuneFab Spotify Music Converter.

Passo 1. Scarica, installa e avvia TuneFab sul tuo computer (Windows/MacOS), apri il lettore web integrato e accedi con il tuo account Spotify.

Accedi all'account Spotify sul Web Player

Passo 2. Nel pannello di sinistra, fai clic su "Cerca" e inserisci i termini di ricerca. Puoi cercare artisti, brani o podcast.

Cerca brani Spotify su TuneFab

Passo 3. Trascina ciò che trovi sul pulsante mobile verde "+" in basso a destra. Puoi anche fare prima clic sul pulsante "+" per importare i brani o le playlist da scaricare.

Trascina per selezionare la playlist o le tracce di Spotify

Passo 4. Dal menu a discesa "Converti tutti i file in", seleziona MP3 come formato di output.

Mancia:

Qui puoi anche impostare altri parametri di output come il file di output, il nome, SampleRate, Bitrate e altro per i tuoi download. Per favore vai a "Menù > Preferenze" per aprire una nuova finestra troverai "Generale" e "Avanzate", quindi potrai impostarle come indicato.

Imposta MP3 come formato di output per i brani Spotify

Passo 5. Fai clic su "Converti tutto" per avviare il download. Nella pagina di conversione, puoi catturare il processo di ciascuna traccia o interromperlo quando richiesto.

Al termine del download, puoi sempre trovare la cronologia dei download nella colonna "Finito" (accanto a "Conversione" in alto) o fare clic sul pulsante "Visualizza file di output" per trovare la sua posizione sul tuo dispositivo.

Converti brani Spotify con TuneFab

 

Conclusione

Essendo integrato nell'elettronica Apple, Safari è spesso la prima scelta quando gli utenti Apple trasmettono in streaming Spotify Web Player. Nella maggior parte dei casi, i 6 metodi forniti possono rappresentare una soluzione temporanea in caso di problemi. Per coloro che vogliono eliminare definitivamente il problema, TuneFab Spotify Music Converter emerge come la soluzione definitiva. Con il suo lettore web incorporato, puoi goderti tutti i contenuti nello stesso modo in cui esegui lo streaming di Spotify Web Player su Safari. Supporta anche il salvataggio di audio quasi senza perdita di dati su MP3, M4A, WAV, FLAC, ecc., rendendo possibile la riproduzione su qualsiasi dispositivo ogni volta che vuoi. Scarica TuneFab adesso, una riproduzione musicale ininterrotta è in arrivo!

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 3 | 3
Articolo precedente TuneFab Spotify Music Converter V3.0.0 Nuova versione - Cosa c'è di aggiornato?
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta