Ci sono un gran numero di servizi di streaming musicale come Spotify, Rhapsody (Napster), Deezer, Tidal e altro. Hanno tutti caratteristiche straordinarie che sono amate da chi suona molto. Oggi ti offrirò un confronto completo dei due più potenti servizi di streaming musicale: Rhapsody e Spotify.

Rhapsody Napster VS Spotify

INDICE

Parte 1. Cos'è Rhapsody (Napster)?

Nel 2001, Rhapsody è stato aperto su Listen.com. È stato il primo servizio di abbonamento musicale in streaming on-demand a offrire musica digitale illimitata per una tariffa mensile fissa. Nel 2016, Rhapsody ha acquisito Napster e si è rinominata Napster con il logo di un bel gatto che indossa le cuffie. Hanno annunciato il rilancio con un post sul blog che diceva "Nessuna modifica a playlist, preferiti, album e artisti. Stessa musica. Stesso servizio. Stesso prezzo. 100% della musica che ami. Resta sintonizzato!"

Napster Subscription Plans

Napster non ha paura del suo rivale, Spotify e può competere con giganti come Google, Amazon e Apple Music. Tuttavia, diverse persone hanno commenti diversi su questo servizio di streaming multimediale. Hanno pro e contro:

PRO:

1. EarPrint è adottato per assicurarti di ottenere il suono della migliore qualità basato sulle cuffie che indossi.

2. Il livello illimitato + Mobile ti consente di scaricare canzoni per ascoltare canzoni offline su dispositivi 3 diversi.

3. La modalità Bambini crea una sezione individuale per far ascoltare ai tuoi bambini anche le tracce.

4. La funzione TrackMatch ti aiuta a identificare i brani riprodotti su TV o radio.

5. Copia facilmente le playlist di Spotify o Deezer su Napster.

6. Personalizza una playlist in base ai generi e agli artisti preferiti che hai scelto.

Contro:

1. La modalità Bambini è troppo facile da esistere trascinando un cerchio sul touchscreen.

2. Non è possibile riprodurre musica in streaming con la stessa qualità dei CD.

3. Nessuna interfaccia ovvia per controllare le canzoni e gli album di tendenza.

4. Non è possibile caricare la libreria musicale sul servizio, quindi è scomodo sincronizzare i brani su dispositivi diversi.

Parte 2. Cos'è Spotify?

Spotify è un noto servizio di streaming multimediale lanciato nell'ottobre 2008 da Spotify AB a Stoccolma, Svezia. Supporta musica, podcast e video e tutti i contenuti sono protetti da DRM. Spotify fornisce agli utenti oltre 30 milioni di brani e sta avendo una rapida crescita sia degli utenti attivi che degli abbonati paganti.

Spotify Piani di abbonamento

Certo, ogni moneta ha due dimensioni, ci sono alcune caratteristiche che sorprendono i suoi utenti e alcuni li deludono:

Il buono:

1. Spotify ha un grande senso dell'estetica dal mio punto di vista. L'interfaccia è fresca, pulita e il design della sua homepage sembra energico e giovane.

2. Offre la modalità offline per riprodurre musica senza connessione Internet.

3. Lo streaming 320kbps garantisce la qualità del suono durante la riproduzione di musica.

4. La playlist guidata dalla community ti consente di scoprire più brani adatti al tuo stato d'animo, attività e vacanze.

La Bad:

1. La radio non è supportata nella versione europea.

2. Non è possibile acquistare brani senza DRM dalla versione USA.

3. Il piano di famiglia è costoso rispetto a Apple Music.

4. Senza l'account premium, le canzoni non possono essere né scaricate né ascoltate offline.

5. La combinazione di file musicali su diversi dispositivi è piuttosto complicata.

Parte 3. Rhapsody vs. Spotify: Indepth Comparison

1. Dispositivi compatibili - Rhapsody

Spotify può essere riprodotto su Windows, Mac, iOS, Android e Blackberry OS, nonché su sistemi Wi-Fi come Squeezebox Touch e Philips Streamium. Rhapsody è disponibile su tutti questi dispositivi e può essere riprodotto su lettori MP3.

2. Prezzo - Spotify

Con lo stesso piano $ 9.99 / mese, Rhapsody e Spotify supportano diverse funzionalità: Rhapsody consente di ascoltare musica in streaming su un dispositivo mentre il servizio Spotify Premium è privo di pubblicità e una migliore qualità del suono.

3. Flusso gratuito - Spotify

Spotify consente ai propri utenti di riprodurre musica offline, ma il download richiede l'abbonamento premium. Tuttavia, come per Rhapsody, la musica in streaming gratuito online non è disponibile a meno che non si sottoscriva la versione premium.

4. Qualità audio -Spedizione

Spotify offre una migliore qualità dei suoni per gli abbonati a pagamento con un bitrate 320kbps sul tuo computer mentre gli utenti di Rhapsody hanno problemi di qualità del suono e si lamentano di questo sul forum.

Per confrontare le differenze tra Rhapsody e Spotify più chiaro, le presenterò come mostra la tabella seguente:

Differenza tra Rhapsody Spotify

Conclusione

Quindi, dal mio punto di vista, Spotify è un'opzione migliore per lo streaming di musica su diversi dispositivi. Ora raggiunge 157 milioni di utenti attivi e 70 milioni di abbonati dopo il lancio per 10 anni.

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 3 | 2
Articolo precedente Risolto: Spotify Web Player non funziona su Safari Articolo prossimo Come cancellare Spotify Queue e History su iPhone / Android
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta