"Come faccio a riprodurre Spotify su Virtual DJ?"


Sebbene Spotify offra il più grande database musicale con la musica di tutte le categorie, purtroppo Spotify non è più disponibile su Virtual DJ, il che rende difficile l'aggiunta o l'utilizzo di Spotify con questo programma.

Potresti pensare di scaricare Spotify e importarlo su Virtual DJ. Tuttavia, poiché i brani Spotify sono limitati da DRM, la musica Spotify scaricata può essere ascoltata solo nell'app Spotify e non può essere aggiunta a Virtual DJ.

Nel post di oggi, per aiutarti a utilizzare Virtual DJ con Spotify, abbiamo trovato TuneFab Spotify Music Converter, il programma più affidabile e professionale per te rimuovi DRM dai brani di Spotify e copiali con qualità senza perdita di dati, rendendoti possibile importarli su Virtual DJ e ascoltare i brani di Spotify con esso.



INDICE

1. Virtual DJ funziona con Spotify?

Se desideri utilizzare direttamente Spotify con Virtual DJ, ciò verrà annullato. Questo perché Spotify non è più disponibile nelle app per DJ (eccetto Pacemaker) dal 1° luglio 2020. Pertanto, non è consentito utilizzare Spotify direttamente su Virtual DJ per il missaggio dei brani.

Note:: Anche se puoi importare il tuo file Playlist di Spotify su Deezer e aprili in Virtual DJ, il processo è estremamente complicato e sia Deezer che Virtual DJ ti addebiteranno questo servizio.

Alcuni di voi potrebbero chiedersi, come se prima scaricassi i brani di Spotify e poi importassi Spotify su Virtual DJ? Sfortunatamente, anche questo è un grande No! Sebbene Spotify abbia fornito la funzione di download di musica offline per gli abbonati a Spotify Premium, diventerebbe irrealizzabile.

Perché tutte le canzoni di Spotify sono crittografate con DRM che impedisce ai brani di Spotify di essere erroneamente distribuiti o utilizzati per scopi commerciali, rendendo impossibile l'importazione di Spotify su Virtual DJ.

In alternativa parlando, se vuoi riprodurre Virtual DJ Spotify, avrai bisogno di un modo per rimuovi DRM dai brani di Spotify Primo. Pertanto, oggi in questo articolo, verrà consigliato il miglior convertitore da Spotify a Virtual DJ per risolvere tutti i tuoi problemi, che è in grado di scaricare le playlist di Spotify su MP3 in 4 passaggi e importare i brani scaricati su Virtual DJ senza problemi.

Se stai usando Spotify con Virtual DJ per uso personale e senza trarne benefici, sarebbe legale farlo.


2. Il miglior software gratuito per l'integrazione con Spotify per DJ virtuali

Per rimuovere Spotify DRM e ottenere brani Spotify privi di protezione in Virtual DJ, come accennato all'inizio, puoi rivolgerti al potente programma di rimozione DRM, TuneFab Spotify Music Converter per aiutarti.

TuneFab Spotify Music Converter è classificato come il miglior downloader di musica Spotify, progettato con il web player Spotify integrato ufficiale per trascinare e scaricare tutto Spotify OGG Music su MP3 senza DRM, WAV, FLAC, AIFF, M4A, AAC, ALAC senza è richiesto un abbonamento premium.

Ci piace il qualità di output senza perdite delle canzoni di Spotify che spetta a 320kbps e conversione batch per scaricare più brani Spotify a una velocità 35 volte superiore in modo da importare la maggior parte dei brani Spotify su Virtual DJ e goderseli con un'esperienza di ascolto superiore su Virtual DJ. Molte funzioni sono disponibili sia per Spotify Free che per Spotify Premium di seguito:

Caratteristiche principali di TuneFab Spotify Music Converter

• Scarica singoli, playlist, album e podcast di Spotify sul PC senza Spotify Premium.

• Supporta la rimozione della restrizione DRM dai brani Spotify in un colpo solo.

• Velocità di conversione super veloce predefinita 35X.

• Sono disponibili formati audio universalmente supportati per selezionare: MP3, WAV, FLAC, AIFF, M4A, AAC, ALAC.

• Bitrate e frequenze di campionamento possono essere liberamente personalizzati in base alle proprie esigenze.

• Conservazione dei tag ID3 per tutti i download di Spotify per aiutarti ad avere una migliore gestione offline.

• Impostazioni di output preimpostate per archiviare le tracce scaricate.


3. Come scaricare Spotify su Virtual DJ (solo 4 passaggi)

Come lo è TuneFab Spotify Music Converter ben progettato con un'interfaccia intuitiva, è possibile elaborare la rimozione di Spotify DRM e scaricare Spotify su Virtual DJ con solo 4 semplici passaggi. Si prega di esaminarli e provare da soli:

Passaggio 1. Accedi a Spotify Web Player in TuneFab

Scarica TuneFab Spotify Music Converter e installalo sul tuo computer.

Una volta entrato nel web player Spotify integrato, accedi al tuo account Spotify (Sono supportati sia gli account gratuiti che quelli premium). Successivamente, puoi utilizzare la funzione di navigazione o ricerca per scoprire qualsiasi brano Spotify che desideri importare su Virtual DJ nel web player.

Accedi a TuneFab Spotify Web Player


Passo 2. Seleziona Playlist da Spotify per Virtual DJ

Ora, seleziona semplicemente una playlist di Spotify che desideri scaricare e riproduci con Virtual DJ. Basta aprirlo e fare clic su icona bolla verde che si trova sempre sul lato destro dello schermo.

Quindi TuneFab Spotify Music Converter analizzerà automaticamente la playlist per te in pochi secondi. Successivamente, puoi cercare direttamente i brani desiderati o ordinare l'elenco di conversione per titolo del brano, artista, album o durata per modificare l'ordine di conversione, in modo da poter convertire prima quello che ti piace di più.

Seleziona Playlist da scaricare per Virtual DJ


Passaggio 3. Selezionare il formato dei file di output

Dopo aver aggiunto la musica al tuo convertitore, ora puoi semplicemente premere su Menu pulsante per personalizzare il impostazioni di output, come il formato del file di output sotto l' Preferenze .

Scegliendo Tecnologia, quindi puoi scegliere i formati di file audio da MP3, WAV, FLAC, AIFF, M4A, AAC, ALAC per esportare offline i brani di Spotify nello stato senza DRM. Qui, consigliamo vivamente il formato MP3/M4A che può conservare i tag ID3 per una migliore gestione. Inoltre, puoi definire il titolo del file per l'audio scaricato e archiviare automaticamente i brani scaricati nelle cartelle.

Suggerimenti: Per quanto riguarda i parametri musicali, si consiglia di selezionare un bitrate 256Kbps ed frequenza di campionamento 44100Hz, che può corrispondere molto alla qualità musicale originale di Spotify. Questa sarà l'opzione migliore per mixare Spotify con Virtual DJ.

Configura i parametri per scaricare la playlist di Spotify


Passaggio 4. Ottieni Spotify senza DRM per Virtual DJ

Ora, fai clic su "Converti tutto" o "Converti X elementi" per eseguire l'intera conversione.

Al termine dell'intera conversione, puoi ottenere Spotify Music senza DRM sul percorso di destinazione. Successivamente, puoi importare e riprodurre direttamente Spotify su Virtual DJ.

Scarica tutte le canzoni di Spotify per Virtual DJ


4. Come importare Spotify nella libreria Virtual DJ

Dopo aver scaricato e salvato la musica da Spotify tramite TuneFab Spotify Music Converter, puoi aggiungerli alla libreria musicale di Virtual DJ. Supporta la riproduzione di brani dalla memoria del computer, da iTunes e dal disco rigido. Scorri verso il basso per scoprire come importare Spotify su Virtual DJ per lo streaming nel programma:

Passo 1. Installa ed entra nell'interfaccia principale di Virtual DJ.

Passo 2. Vai al "Musica locale" menu. Qui puoi importare i file audio da "La mia musica", "I miei video", "Disco rigido" e così via.

Passo 3. Trascina la musica convertita dalla cartella di output e rilascia la musica sulla linea A di Virtual DJ. Quindi puoi utilizzare Virtual DJ con i brani di Spotify.

Importa Spotify in Virtual DJ

Suggerimenti: Se devi gestire un elenco di Spotify con Virtual DJ, puoi creare una playlist per loro sotto "Elenchi e consigli" opzione.

Crea una playlist in Virtual DJ

Quindi trascina direttamente i brani Spotify scaricati dalla cartella di output alla playlist.

Importa Spotify in Virtual DJ


5. Domande frequenti su Virtual DJ con Spotify

Ecco altri suggerimenti su Virtual DJ con Spotify per consentirti una fantastica esperienza di creazione musicale. Si prega di controllare.


Virtual DJ va bene per i principianti?

Sebbene Virtual DJ sia ampiamente utilizzato dai DJ di tutto il mondo, non importa quanto siano professionali, Virtual DJ è ancora perfettamente progettato per i principianti DJ. Supporta un mixaggio facile e può finire la maggior parte del lavoro da solo, ma questo tipo di funzione di automazione ti limiterà quando inizi a immergerti in un mixaggio più profondo e nei dettagli più fini in luoghi diversi.


Quali servizi musicali funzionano con Virtual DJ?

Puoi accedere a 3 enormi pool di video, karaoke e musica online dopo esserti iscritto rispettivamente a iDJPool, VJ-Pro e Digitrax. Nel frattempo, dopo la configurazione iniziale su Virtual DJ, puoi integrarti con i 5 servizi di streaming musicale tra cui Beatport, SoundCloud, Tidal, Deezer e Beatsource.


Come riprodurre Spotify con Virtual DJ senza file locali?

Virtual DJ supporta la connessione con SoundCloud. Quindi, se odi davvero archiviare un sacco di file musicali sul tuo telefono o computer, puoi caricare i brani di Spotify su SoundCloud e utilizzare Virtual DJ con i brani di Spotify tramite SoundCloud.

Ma devi essere consapevole che devi tenerli caricati privatamente e per uso personale. Sarà illegale se ottieni vantaggi con qualsiasi contenuto di Spotify.


Come ottengo la modalità DJ su Spotify?

Quando Spotify ha abilitato ufficialmente una funzione della modalità DJ, puoi utilizzare le dissolvenze incrociate dei brani Modalità Spotify DJ con equalizzatore in un colpo solo. È possibile preimpostare la dissolvenza incrociata di due brani per un massimo di 12 secondi tramite "Home > Impostazioni > Riproduzione > Dissolvenza incrociata" sull'app Spotify.

Ma è stato notato che ottenere la modalità DJ su Spotify richiede Spotify Premium, il che è frustrante per gli utenti senza Spotify. Inoltre, la modalità DJ di Spotify non è davvero Spotify DJing. Quindi, se vuoi mixare in profondità le tue tracce Spotify, avrai comunque bisogno dell'aiuto del software DJ virtuale.

E per utilizzare Spotify su Virtual DJ, come accennato prima, è necessario utilizzare il miglior convertitore Spotify, TuneFab Spotify Music Converter per rimuovere DRM da Spotify e scarica brani Spotify gratuitamente. Quindi, puoi importare la musica di Spotify su Virtual DJ per un ascolto flessibile.


Esiste un programma per DJ che funziona con Spotify?

Sostituzione di Virtual DJ, se desideri un altro programma DJ alternativo che possa funzionare direttamente con Spotify per riprodurre brani su di esso senza restrizioni, Mixonset AI DJ app è quella che puoi provare.

Poiché può funzionare perfettamente con Spotify, SoundCloud Free, Apple Music e TIDAL, puoi creare musica fantastica con esso, non importa per avere un tortino o semplicemente per divertirti nel tempo libero.


Conclusione

È tutto per oggi. Virtual DJ come miglior kit per DJ principianti dà il benvenuto a tutti voi per provare questa utility con la versione gratuita oa pagamento. Tuttavia, non è così facile per i DJ utilizzare Virtual DJ con Spotify.

Ora puoi provare TuneFab Spotify Music Converter per convertire Spotify in formati supportati da Virtual DJ con output stabili e di alta qualità. La sua altissima velocità nel download di album, playlist e podcast di Spotify diventerà di grande aiuto quando avrai bisogno di gestire una pletora di canzoni.

Basta fare clic sul pulsante di download e goderti il ​​tuo viaggio Spotify illimitato da qui.

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 3.4 | 54
Articolo precedente Come scaricare brani da Spotify a MP3 [Guida completa 2023] Articolo prossimo Soundloaders Recensione di Spotify Downloader: è il migliore?
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Informativa sulla Privacy.