A quale bitrate riproduce Spotify in streaming? Questa potrebbe essere la prima domanda che potresti prendere in considerazione approfondita prima di scegliere la musica Spotify come servizio di streaming musicale. In generale, potresti sapere che 320 kbps è il bitrate di streaming più alto che puoi ottenere da Spotify, ma potresti non essere chiaro come ottenerlo. Non preoccuparti, ecco per te l'introduzione completa.

In questo post ti condivideremo i dettagli del bitrate di Spotify Free e Premium e il tutorial completo per regolare il bitrate di Spotify per goderti il ​​servizio di streaming audio senza perdite. Oltre a questo, riceverai anche una guida su come scaricare la musica di Spotify su MP3 con la massima qualità a 320 kbps. Segui semplicemente il post per rendere possibile la tua riproduzione musicale di alta qualità.

Contenuti

Parte 1. A quale bitrate viene riprodotto Spotify in streaming?

Spotify offre qualità automatica, bassa, normale, alta e molto alta con bitrate diversi per utenti diversi formattando la musica in formato OGG Vorbis. Il bitrate utilizzato da Spotify dipende dal piano di abbonamento e dal dispositivo che stai utilizzando. Di seguito è riportata la tabella completa su tutti i bitrate a cui Spotify trasmette in streaming.

Spotify gratuito

Spotify Premium

Lettore web

CAA 128kbit/s

CAA 256kbit/s

Desktop, cellulare e tablet

Automatico: Dipende dalla connessione di rete
Basso: 24 kbit / s
Normale: 96 kbit / s
Alto: 160 kbit / s

Automatico: Dipende dalla tua connessione di rete
Basso: 24 kbit / s
Normale: 96 kbit / s
Alto: 160 kbit / s
Molto alto: 320 kbit / s

Secondo la tabella sopra, il bitrate più alto per gli utenti Spotify Free è 160 kbps mentre il più alto per gli utenti premium è 320 kbps. Dopo aver appreso del bitrate di Spotify, puoi iniziare a impostare i bitrate di Spotify per goderti l'alta qualità di Spotify. Continua a leggere.


Parte 2. Come eseguire lo streaming di Spotify con un bitrate di altissima qualità

Esistono quattro modi per goderti l'alta qualità su Spotify. Prendere insieme questi metodi sarà meglio per te ottieni audio senza perdite.

Metodo 1: regola il bitrate di Spotify sull'app Spotify

Il primo metodo per eseguire lo streaming di Spotify con un bitrate di altissima qualità è regolare la qualità dello streaming di Spotify. Impostando il bitrate di Spotify su Molto alto, puoi rendere la riproduzione musicale più chiara e piacevole. Ma ricorda che solo i membri Spotify Premium sono disponibili per 320kbps, un bitrate di altissima qualità per Spotify. Mentre gli utenti di Spotify Free possono ottenere solo 160 kbps come bitrate Spotify più alto.

Di seguito sono riportati i passaggi per migliorare il bitrate di Spotify rispettivamente sul client Spotify desktop e sull'app mobile Spotify.

Sul client desktop Spotify:

1. Esegui l'app Spotify sul tuo computer e verrà visualizzata l'intera interfaccia principale di Spotify. Ora fai clic su "Freccia in giù" per accedere alla pagina Impostazioni.
2. Sul Impostazioni profilo pagina, scorrere fino a "Qualità audio". Sotto Qualità audio, c'è "Qualità streaming". Colpire il "Freccia in giù"pulsante per scegliere l'alta qualità.

Scegli la qualità di streaming Spotify molto alta su Spotify desktop

Nell'app mobile Spotify:

1. Avvia l'app Spotify sui tuoi dispositivi mobili. Tocca l'icona del profilo.
2. Vai a Impostazioni e privacy >> Qualità audio. Nel "Streaming" sezione, scegli "Molto alto" per lo streaming Wi-Fi o lo streaming mobile per migliorare il bitrate di Spotify.

Scegli la qualità di streaming Spotify molto alta sull'app mobile


Metodo 2: disattiva la qualità di regolazione automatica sull'app Spotify

Se hai impostato il bitrate di Spotify su "Molto alto" seguendo il metodo sopra, ma ritieni comunque che la qualità del suono di Spotify sia un po' scadente. Dovresti verificare se la funzione Regolazione automatica qualità è attiva. La regolazione automatica della qualità è una funzione progettata per regolare automaticamente la qualità della musica di Spotify in base alle condizioni della rete, con l'obiettivo di offrirti un'esperienza di ascolto fluida.

Vale a dire, con connessioni di rete deboli, Spotify ridurrà il bitrate di Spotify a 160 kbps o addirittura 96 ​​kbps, ma manterrà una riproduzione coerente. Pertanto, se disponi di una rete stabile, per avere sempre una qualità di streaming Spotify "Molto alta", è meglio disattivare la funzione Regolazione automatica qualità.

Sul client desktop Spotify:

1. Eseguire l'app Spotify e fare clic su l'icona del profilo >> Impostazioni.
2. Scorri verso il basso fino a Qualità audio. In questa sezione vedrai "Regolazione automatica qualità". Disattiva il pulsante.

Disattiva la qualità della regolazione audio su Spotify desktop

Nell'app mobile Spotify:

1. Nell'app Spotify, tocca l'icona del profilo >> Impostazioni e privacy >> Qualità audio.
2. Navigare verso Streaming >> Ottimizza l'ascolto. "Qualità di regolazione automatica" si trova proprio sotto "Ottimizza l'ascolto". Basta disattivare il pulsante per migliorare il bitrate di Spotify.

Disattiva la qualità della regolazione audio sull'app mobile


Metodo 3: regolare il livello del volume per adattarlo all'ambiente

Per impostazione predefinita, la funzione di normalizzazione audio è impostata su Spotify. Questa funzione regolerà le gamme dinamiche della musica di Spotify, impostando lo stesso livello di volume per ogni brano. Elimina il fastidio di alzare o abbassare il volume di tanto in tanto, ma i dettagli dinamici in alcuni brani potrebbero risultare ridotti. Quindi potresti pensare che il bitrate di Spotify sia stato ridotto.

Puoi disattivare completamente la funzione. Oppure puoi regolare il volume di base della musica di Spotify in base all'ambiente per un'esperienza di qualità audio migliore. Sono disponibili tre livelli di impostazione del volume:

  • Abbastanza: Questo livello renderà le canzoni più chiare e silenziose, il che è meglio per dormire o leggere.
  • Normale: A questo livello, puoi riprodurre Spotify a un volume di base medio, il che significa che il suono non sarà così nitido come quello di Quiet, e questa è la scelta della maggior parte delle persone.
  • Forte: Questa è la scelta più rumorosa rispetto alle due precedenti. Se sei in palestra o in un altro ambiente rumoroso, questo livello è migliore per te.

Ora segui i tutorial per modificare l'impostazione del livello del volume o disattivarla:

Sul client desktop Spotify:

1. Esegui l'app Spotify sul tuo computer, quindi vai a Impostazioni profilo.
2. Nel La qualità audio sezione troverete la sezione "Normalizza volume". Puoi selezionare l'opzione desiderata o disattivarla.

Regola il livello del volume di Spotify su Spotify desktop

Nell'app mobile Spotify:

1. Apri l'app Spotify, vai su l'icona del profilo >> Impostazioni e privacy >> Riproduzione.
2. Scorri verso il basso per trovare "Abilita la normalizzazione audio". Se è acceso, puoi scegliere quello adatto "Volume Level" di seguito. Oppure puoi disattivare la funzione disattivando il pulsante.

Regola il livello del volume di Spotify sull'app mobile

Metodo 4: utilizzare l'equalizzatore Spotify integrato per aumentare la qualità audio

C'è un equalizzatore integrato nell'app Spotify, che consente di regolare i livelli di bassi, acuti e altre frequenze nella musica che stai ascoltando. Poiché diversi generi musicali hanno caratteristiche audio uniche, se non hai regolato le frequenze o impostato quella sbagliata, potresti percepire che il bitrate di Spotify è diminuito. Personalizzare le configurazioni dell'equalizzatore per adattarle al tuo tipo di musica preferito può sicuramente migliorare la qualità audio di Spotify.

Segui le istruzioni seguenti per modificare le impostazioni dell'equalizzatore per migliorare la qualità della musica Spotify:

Sul client desktop Spotify:

1. Avvia l'app Spotify. Clic l'icona del profilo e scegli Impostazioni profilo.
2. Scendendo nella pagina fino a "Riproduzione". Vedrai "Equalizzatore" e accenderlo. Puoi scegliere di utilizzare le preimpostazioni o regolare manualmente le frequenze.

Utilizza l'equalizzatore Spotify su Spotify desktop

Nell'app mobile Spotify:

1. Esegui l'app Spotify sul tuo telefonino. Nell'interfaccia principale di Spotify, premi l'icona del profilo per accedere alla pagina Impostazioni, dove puoi vedere varie impostazioni per Spotify.
2. Sul Impostazioni Spotify pagina, fare clic su "Riproduzione" per l'operazione successiva. Scorrere verso il basso fino a "Equalizzatore" quindi premere "Pulsante" per aprire l'equalizzatore di Spotify. Come fan dell'hip-hop, sceglierò Hip-hop come equalizzatore musicale di Spotify.

Apri l'equalizzatore Spotify sull'app mobile


Metodo 5: scarica Spotify Music nei file MP320 a 3 kbps più alti

Dopo aver appreso i metodi di cui sopra per ottenere il bitrate di alta qualità di Spotify, puoi apprendere che solo gli utenti premium di Spotify possono accedere al bitrate Spotify più alto di 320 kbps. Per gli utenti Spotify Free, puoi ottenere solo il bitrate Spotify più alto di 160 kbps. Quindi, cosa succede se sei un utente Spotify gratuito e desideri comunque ottenere un'elevata qualità di streaming Spotify? Per fortuna la risposta potrebbe essere sì. È possibile utilizzare direttamente la terza parte Spotify al convertitore MP3, come TuneFab Spotify Music Converter, per convertire i brani Spotify in file MP3 con il bitrate più alto.

Disponibile sia per gli utenti Spotify Free che per gli utenti Premium, TuneFab Spotify Music Converter è uno strumento affidabile e completo che può aiutarti convertire Spotify in MP3 e altri formati tradizionali. Prima di convertire i brani, le playlist, gli album o i podcast di Spotify che ti piacciono, puoi andare su "Preferenze >> Avanzate" per personalizzare il bitrate e la frequenza di campionamento ai massimi 320 kbps e 48000 hz per migliorare la qualità audio per una migliore riproduzione.

⚽ Caratteristiche di TuneFab Spotify Music Converter:

  • · XNUMX€  Copri tutti i tipi di musica Spotify: tracce, brani, playlist, album, audiolibri.

  • · XNUMX€  Scarica la musica di Spotify e memorizzala nei formati audio più comuni: MP3, M4A, WAV, FLAC, ALFF e ALAC.

  • · XNUMX€  Velocità di conversione predefinita e superveloce per accelerare l'intera conversione: velocità di conversione 35X.

  • · XNUMX€  Il bitrate e la frequenza di campionamento di Spotify possono essere regolati in base alle tue esigenze. Ad esempio, la velocità massima arriva fino a 320 kbps, soddisfacendo le esigenze di Spotify Free e Premium.

  • · XNUMX€  Mantieni la qualità audio originale con metadati e tag ID3 conservati.

Scopri di più: Recensione di TuneFab Spotify Music Converter

1. Scarica e installa TuneFab Spotify Music Converter sul tuo computer. Esegui il software e accedi al tuo account Spotify.

2. Trova la traccia/album/playlist Spotify desiderata. Trascinalo e rilascialo sull'icona verde.

3. Vai a Impostazioni >> Preferenze per personalizzare il bitrate fino a 320 kbps, la frequenza di campionamento fino a 48000 hz e altri parametri.

4. Nella coda di conversione, scegli il formato di output come MP3. Fai clic su "Converti tutto" per scaricare la musica Spotify nei file MP320 da 3 kbps più alti.

Scarica Spotify Music nei file MP320 a 3 kbps più alti

Mancia:

Se utilizzi più piattaforme di streaming musicale, Convertitore musicale tutto in uno TuneFab è l'opzione migliore per riprodurre musica in streaming e scaricare brani come MP3 con la massima qualità audio. Puoi goderti facilmente le risorse audio di Spotify, Apple Music, Amazon Music e altri 3 servizi musicali popolari.


Parte 3. Domande frequenti sul bitrate di Spotify

Q1: Puoi ottenere il bitrate Spotify Premium senza pagare un centesimo?

Se vuoi usufruire del bitrate premium di Spotify, devi abbonarti all'account premium di Spotify, il che significa che devi pagare per il piano premium. Ma in realtà, ci sono modi per ottenere Spotify Premium gratuitamente per goderti Spotify con il bitrate premium di 320 kbps. Per i metodi dettagliati, puoi ottenere da questo passaggio: Come ottenere Spotify Premium gratis per sempre.

Q2: Il bitrate di altissima qualità di Spotify è migliore di quello di Tidal?

Il bitrate di altissima qualità (VHQ) di Spotify è di 320 kbps, mentre il bitrate HiFi di Tidal è di 1411 kbps. Ciò significa che il bitrate HiFi di Tidal è tecnicamente migliore del bitrate VHQ di Spotify. Tuttavia, la differenza nella qualità audio tra i due bitrate non è sempre evidente, soprattutto per un orecchio inesperto.

🚅 Nota:

Per coloro che desiderano ascoltare la musica di Spotify con una qualità audio superiore, puoi provare a farlo trasferisci la tua playlist Spotify su Tidal.


Conclusione

Comprendere le opzioni di bitrate di Spotify può migliorare significativamente la tua esperienza di ascolto. In questo articolo, presentiamo 5 modi comprovati per aiutarti a eseguire lo streaming di Spotify al bitrate massimo di 320 kbps. Seguendo questi metodi, puoi sfruttare al massimo le funzionalità di streaming di Spotify. Spero che tu comprenda i modi per migliorare il bitrate di Spotify e avere un tempo di riproduzione musicale senza perdite su Spotify!

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 3.5 | 30
Articolo precedente Guida definitiva: come riprodurre Spotify in macchina in movimento Articolo prossimo Come scaricare Spotify Premium Crack PC/Mac [7 modi]
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta