Mentre le app Groove Musica, Film e TV e Foto sono disponibili su Windows 10, Windows Media Player rimane una delle scelte migliori per le persone per riprodurre diverse forme di media digitali. Ha prestazioni impressionanti e un'interfaccia molto intuitiva sul sistema Windows. In effetti, l'ultima versione, Windows Media Player 12, è un programma versatile che ti consente di riprodurre molti video e formati audio popolari come AVI, MP4, MOV, MP3 e WAV. Inoltre, puoi persino riprodurre M4V su Windows Media Player.

Ma considerando che i file M4V possono essere separati in due tipi, il tipo protetto da DRM e il tipo privo di DRM, è necessario utilizzare metodi diversi per aprire e riprodurre in modo appropriato questi video M4V. E questo articolo è una guida semplice e completa per riprodurre senza problemi M4V su Windows Media Player. Dopo averlo letto, potresti conoscere meglio come gestire i problemi di riproduzione di Windows Media Player relativi ai formati M4V.

INDICE

Parte 1. Perché non riesco a riprodurre un M4V su Windows Media Player?

Se si utilizza Windows Media Player 12, M4V è in realtà uno dei tipi di file multimediali supportati. Tuttavia, è possibile che si verifichino situazioni in cui si tenta di riprodurre file M4V su Windows Media Player ma non funziona. È possibile che non si disponga del codec corretto sul PC o che il file M4V sia protetto da DRM.

Problemi relativi al codec

Potresti chiederti cos'è un codec. Il codec è un programma che comprime o decomprime file multimediali come audio e video. Con un codec installato, i file M4V possono essere riprodotti su Windows Media Player. Se ricevi un messaggio come "Per riprodurre questo file è necessario un codec" o "Windows Media Player ha riscontrato un errore"quando provi a riprodurre un M4V, il tuo problema di riproduzione riguarda i codec. Per risolvere questo problema, puoi andare online e cercare e scaricare il codec che ti serve.

Problemi relativi al DRM

DRM è l'altro possibile fattore che ti impedisce di riprodurre video M4V su Windows Media Player. Ma cos'è il DRM? In generale, DRM è una tecnologia che limita l'uso, la modifica e la distribuzione di opere protette da copyright. E Apple sviluppa il contenitore M4V per etichettare e codificare i loro video protetti da DRM, essenzialmente film iTunes, programmi TV e video musicali.

Pertanto, questi video iTunes M4V protetti possono essere riprodotti solo su  Dispositivi Apple, computer autorizzati con Account iTunes utilizzato per acquistare e noleggiare video, e Apple QuickTime Player.

Ma il normale M4V non è crittografato con la protezione dalla copia DRM, il che significa che i video M4V non protetti possono essere aperti e riprodotti con Windows Media Player se il codec può essere riconosciuto.

Parte 2. Come riprodurre normali video M4V su Windows Media Player?

I video M4V comuni che non sono collegati con DRM sono semplici da aprire con Windows Media Player. Il modo più semplice e diretto è quello di fare doppio clic sul file video. Di solito, Windows Media Player sul tuo computer include il codec giusto che supporta M4V per la riproduzione.

Puoi anche cambia il nome dell'estensione del file da .m4v a .mp4 prima di suonarli. Questo non convertirà effettivamente il video M4V in MP4 o causerà una perdita di qualità, ma più di un modo per mettere i flussi video e audio in un altro contenitore. Questo perché il contenitore M4V si basa su MP4 e la maggior parte dei video M4V utilizza lo stesso codec video. Il vantaggio di cambiare il nome dell'estensione è che MP4 ha una migliore compatibilità multipiattaforma e il tuo lettore avrà meno probabilità di riconoscerlo come file protetto e non riuscire ad aprirlo.

Tuttavia, potresti riscontrare difficoltà o errori durante la riproduzione di video M4V senza DRM su Windows Media Player, ma il video funziona bene con altri lettori multimediali. Forse vuoi ancora che il lettore gestisca i file M4V, una soluzione praticabile è controllare il tuo codec e scaricare il codec adatto per Windows Media Player.

Ecco una guida passo passo su come controllare e scaricare nuovi codec per riprodurre video M4V comuni su Windows Media Player. Coloro che non vogliono sovraccaricare il sistema operativo con dozzine di lettori multimediali, continuano a leggere.

Gioca a M4V su Windows Media Player

PASSAGGIO 1. Scopri quali codec sono installati sul tuo PC.

Avvia il tuo Windows Media Player. Sul Aiuto menu, selezionare Informazioni su Windows Media Player. Se non vedi il file Aiuto menu, selezionare organizzare > disposizione > Mostra la barra dei menu.

E poi, scegli Informazioni sul supporto tecnico nel Informazioni su Windows Media Player la finestra di dialogo. Quindi il browser Web verrà spostato in una pagina che include molte informazioni dettagliate su codec, plug-in e servizi installati sul PC.

PASSAGGIO 2. Cerca il codec necessario.

Se conosci il nome del codec, prova a cercarlo su Internet. Se non lo fai, puoi cercare "strumento di identificazione codec" sul web, questo potrebbe aiutarti a trovare diversi strumenti in grado di analizzare il tuo file video e mostrarti di quali codec hai bisogno.

PASSAGGIO 3. Scaricare e installare il codec.

Prima di installare i pacchetti di codec, assicurati di scaricarli da fonti attendibili, come il sito Web ufficiale del provider. Alcuni noti pacchetti di codec includono VLC Codec Pack che è compatibile con Windows Media Player 12 e K-Lite Codec Pack.

NOTA: Impostare sempre un punto di ripristino del sistema prima di installare qualsiasi componente multimediale digitale. Ciò consente di tornare alla configurazione di sistema originale, se necessario.

PASSAGGIO 4. Riavviare Windows Media Player.

Dopo aver installato il codec corretto, è possibile riavviare Windows Media Player e aprire il file M4V. Ormai il file M4V dovrebbe essere riprodotto senza problemi.

Parte 3. Come riprodurre i video iTunes DRM-M4V su Windows Media Player?

Sapevi già che i file iTunes DRM-ed M4V vengono aperti con il lettore iTunes per impostazione predefinita e hanno una compatibilità limitata. Se desideri riprodurre i video M4V di iTunes su Windows Media Player, devi prima ignorare la restrizione DRM. Convertitore TuneFab M4V è un utile strumento di rimozione DRM su Windows e Mac OS che ti consente di sbarazzarti di DRM e riprodurre video iTunes M4V su dispositivi e lettori video non Apple.

Di seguito è una guida dettagliata su come convertire iTunes M4V in MP4 per giocare su Windows Media Player.

PASSAGGIO 1. Aggiungi video M4V

Avviare TuneFab M4V Converter ed accedere all'interfaccia principale. Ora fai clic aggiungi file sulla barra dei menu. Scegli i video M4V che vuoi convertire e fai clic Aggiungi procedere.

Interfaccia convertitore TuneFab M4V per Mac

PASSAGGIO 2. Scegliere Tracce audio

TuneFab M4V Converter è in grado di preservare tutte le tracce audio e i sottotitoli originali per impostazione predefinita. Basta fare clic l'icona a forma di ingranaggio per scegliere tracce audio e sottotitoli che si desidera conservare nel file di output.

Scegli tracce audio e sottotitoli

PASSAGGIO 3. Convertire M4V in MP4

Clicca su convertire pulsante sulla barra dei menu e il programma inizierà a rimuovere DRM dai video iTunes M4V e convertirlo in MP4. Dopo un po ', il processo di conversione sarà completato. La durata è determinata dalla lunghezza del video.

Converti iTunes M4V in MP4 TuneFab Mac

PASSAGGIO 4. Riproduci video iTunes M4V su Windows Media Player

Vai alla cartella di destinazione e trova i file M4V convertiti. Avvia Windows Media Player, quindi trascina i video M4V convertiti sul lettore e il tuo lettore multimediale dovrebbe funzionare senza problemi.

Con solo 4 passaggi, puoi non solo riprodurre i tuoi film, programmi TV o video musicali su iTunes su Windows Media Player ma anche su telefoni Android e molti altri dispositivi e lettori video non Apple.

Parte 4. Altri suggerimenti: tipi di file multimediali supportati da Windows Media Player

Nel caso in cui si verifichino problemi di riproduzione video con Windows Media Player, di seguito sono elencati alcuni tipi di file audio e video supportati da Windows Media Player 12.

Formati audio supportati da Windows Media Player

  • Windows Media Audio (.wma)

  • Formato file di interscambio audio (.aif, .aifc, .aiff)

  • Sun Microsystems e NeXT (.au, .snd)

  • Audio per Windows (.wav)

  • CD Audio Track (.cda)

  • Free Lossless Audio Codec (.flac)

  • File audio di Windows (.aac, .adt, .adts)

  • File audio MP4 (.m4a)

Formati video supportati da Windows Media Player

  • Video Windows Media (.wmv)

  • Audio Interleave visivo (.avi)

  • Gruppo di esperti di immagini in movimento (.mpg, .mpeg, .m1v, .mp2, .mp3, .mpa, .mpe, .m3u)

  • File video MP4 (.mp4, .m4v, .mp4v, .3g2, .3gp2, .3gp, .3gpp)

  • File di filmato QuickTime (.mov)

  • File video MPEG-2 TS (.m2ts)

Le parole finali

Questo è tutto su come riprodurre video M4V su Windows Media Player. Per i file M4V che non sono protetti DRM, puoi semplicemente aprirlo con Windows Media Player. La modifica del nome dell'estensione del file o il download di un nuovo codec possono essere alcune soluzioni in caso di problemi di riproduzione. Per i video iTunes basati su DRM, utilizzare TuneFab M4V Converter per convertire M4V in MP4 in modo che il video possa essere riprodotto senza problemi con Windows Media Player.

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 1 | 1
Articolo precedente I migliori lettori M4V per desktop e dispositivi mobili Recensioni imparziali Articolo prossimo I 7 migliori convertitori da M4V a MP4 consigliati [PC/Mac]