A differenza degli utenti Windows o Mac, per gli utenti Linux non è un lavoro facile ottenere Spotify su sistemi Linux. Con milioni di librerie musicali, Spotify gratuito, così come Premium, potrebbe sorgere una domanda: è possibile avere Spotify per Linux per godersi la musica? Ed è per questo che scriviamo questo post qui per te.

In questo articolo, vorremmo illustrarti 6 metodi su come ottenere Spotify su sistemi Linux senza problemi. Se ritieni che non siano utili, viene fornito anche un metodo aggiuntivo per scaricare brani Spotify e trasferirli su dispositivi Linux senza problemi. Ora cogliamoli tutti e scegliamone uno da provare!

Dritta

Anche se puoi installare Spotify su Linux per riprodurre direttamente la musica in streaming, dovrai sopportare la pubblicità e potrai goderti lo streaming solo online. Per un'esperienza di riproduzione musicale offline senza problemi e senza pubblicità su Linux, vai direttamente a Metodo 6 per farlo con il meglio Downloader di Spotify.

INDICE

 

Metodo 1. Installa Spotify tramite il software Ubuntu

Poiché Spotify è compatibile con il sistema Linux Ubuntu, puoi installarlo direttamente tramite il software Ubuntu con un solo tocco. Vai alla piattaforma software Ubuntu per trovare Spotify, quindi fai clic direttamente sull'icona "Installa" per preparare Spotify sui tuoi computer Linux Ubuntu .

Come installare Spotify su Linux Unbuntu

 

Metodo 2. Installa Spotify su Ubuntu tramite Snap

Attualmente, Spotify ha rilasciato un pacchetto Snap, disponibile per gli utenti Linux Mint e Ubuntu per installare direttamente il software Spotify sui desktop. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato che l'installazione a volte fallisce poiché non riescono ad aprire Spotify dopo l'installazione. In tali condizioni, probabilmente dovrai disinstallarlo e riprovare.

Ora, segui anche i passaggi seguenti per capire come installare Spotify su Linux Mint/Ubuntu:

STEP 1. Innanzitutto, installa Snap su Linux digitando il comando:

sudo apt-get install snapd.

STEP 2. Successivamente, inserisci anche un altro comando per installare il software su Linux.

sudo snap install spotify

STEP 3. Attendi qualche istante fino al completamento dell'installazione, quindi potrai utilizzare Spotify su Linux per riprodurre in streaming la tua musica preferita!

Ottieni Spotify installato su Linux da Snap Store

 

Metodo 3. Installa l'app Spotify su Linux tramite il pacchetto Debian

Nonostante le soluzioni di cui sopra, molti utenti Linux sceglierebbero di installare Spotify su Linux tramite l'aiuto del pacchetto Debian. Questo è compatibile con i sistemi Ubuntu, Linux Mint e Debian. Puoi controllare di seguito e capire come scaricare Spotify su Linux in pochi passaggi:

NOTA: È necessario eseguire prima Terminal per utilizzare il pacchetto Debian per installare Spotify su Linux.

STEP 1. Stampa "Ctrl + Alt + T" per aprire l'app terminale.

STEP 2. Sul terminale, immettere la riga di comando in basso.

curl -sS https://download.spotify.com/debian/pubkey.gpg | sudo apt-key aggiungi –

echo"deb http://repository.spotify.com stabile non libero" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/spotify.list

Passo 3. Dopo aver configurato il tuo repository Debian, ora puoi installare il client Spotify con la riga di comando seguente.

sudo apt-get update && sudo apt-get install spotify-client

 

Installa Spotify su Linux tramite il pacchetto Debian

 

Metodo 4. Installa Spotify su Linux tramite Flatpak

Nonostante Spotify venga installato su Linux in modo ufficiale, Flatpak di terze parti offre una varietà di fonti di pacchetti disponibili per tutti i tipi di sistemi Linux per installare il software sui dispositivi senza problemi. Puoi trovare Spotify su Flatpak e quindi installarlo o aggiornarlo direttamente come desideri.

Qui vengono mostrati anche i passaggi dettagliati su come installare Spotify su Linux Mint, Fedora, Debian, Ubuntu e anche altri sistemi Linux con facilità:

STEP 1. Installa prima Flatpak sui tuoi computer Linux. Quindi aprilo.

NOTA: Per installare Flatpak è sufficiente utilizzare il seguente comando per completare l'installazione:

sudo apt installa flatpak

STEP 2. Apri Flatpak e utilizza questo comando per aggiungere il repository Flathub per completare la configurazione.

flatpak remote-add --if-not-exists flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo

STEP 3. Una volta completati i passaggi precedenti, inserisci il comando seguente per installare Spotify su Linux:

flatpak installa flathub com.spotify.Client

Installa Spotify su Linux tramite Flatpak

Una volta completato, potrai aprire Spotify su Linux e goderti lo streaming di musica di alta qualità come al solito!

Metodo 5. Installa Spotify su Arch

Per gli utenti di Arch Linux, AUR (Arch User Repository) offre anche un modo per accedere al pacchetto Spotify che è stato rilasciato nella comunità, quindi scaricarlo direttamente e installare Spotify su Linux con un solo clic. Se utilizzi anche un desktop Arch Linux, segui i passaggi seguenti per ottenere Spoftiy su Linux con facilità:

STEP 1. Per rendere l'installazione di Spotify da AUR molto più semplice, ti consigliamo di installare prima l'helper AUR. Utilizza i comandi seguenti per farlo:

Per sì:

sudo pacman -S evvai

Per yay-git (per la versione all'avanguardia):

sudo pacman -S evvai-git

STEP 2. Ora puoi installare direttamente Spotify. I comandi che dovrai includere sono i seguenti:

Installazione diretta:

evvai -S Spotify

Per evviva:

evvai -S spotify-dev

STEP 3. Una volta eseguito il comando e ricevuta la notifica, inviarlo nuovamente per completare l'installazione.

Installa Spotify su Arch Linux tramite AUR

Se devi aggiornare Spotify su Linux, esegui direttamente:

Per sì:

evvai -Syu spotify

Per evviva:

evvai -Syu spotify-dev

 

Metodo 6. Ottieni Spotify Music su Linux per divertirti con [Universale]

In confronto, l'installazione diretta di Spotify su Linux è meno semplice che su Windows/Mac: l'installazione può facilmente fallire e l'esperienza di streaming musicale è un po' ostile. Pertanto, per ottenere una migliore esperienza di streaming musicale Spotify su Linux, ti consigliamo di salvare i tuoi preferiti Spotify come formati comuni e quindi puoi riprodurli su qualsiasi lettore multimediale su Linux senza limitazioni.

TuneFab Spotify Music Converter: il miglior downloader di Spotify Music

Per scaricare la musica di Spotify, TuneFab Spotify Music Converter può essere il miglior aiuto che dovresti considerare. Fornisce le funzionalità più potenti per decodificare la musica di Spotify e quindi mantenere una qualità fino a 320 kbps senza perdite per scarica i brani Spotify su FLAC, MP3, M4A e altri formati tradizionali. TuneFab Spotify Music Converter si è integrato con il lettore web Spotify ufficiale e non richiederà un account premium ma ti consente di scaricare tutti i brani, le playlist e i podcast di Spotify offline in modo permanente. Dopo aver salvato i brani Spotify localmente e averli trasferiti su Linux, puoi ascoltare i brani Spotify offline su Linux anche senza l'app Spotify installata.

TuneFab Spotify Music Converter garantisce anche la migliore efficienza, con molteplici tecnologie di accelerazione hardware applicate. È in grado di accelerare la conversione della playlist in batch fino a 35 volte o anche più velocemente. Per scaricare offline batch di playlist Spotify, potrebbero essere necessari solo pochi minuti per completarlo!

 

Passo 1. Scarica ed esegui TuneFab Spotify Music Converter

Fare clic sul pulsante per scaricare e installare TuneFab Spotify Music Converter sul tuo Windows o Mac. Al termine, esegui TuneFab Spotify Music Converter. Verrai guidato ad accedere al suo web player integrato per completare prima l'accesso all'account.

Accedi al lettore Web Spotify integrato in TuneFab

Passaggio 2. Aggiungi playlist Spotify da scaricare

Dopo aver effettuato l'accesso al tuo account Spotify, puoi cercare brani o playlist Spotify che desideri scaricare per ascoltarli offline su Linux in un secondo momento. Trascinali semplicemente su icona "+". da parte per aggiungerli alla coda di conversione.

Trascina le playlist di Spotify nella coda di conversione

Passaggio 3. Personalizza i parametri di output per scaricare Spotify

Prima di elaborare il download della musica, vai a "Menu">"Preferenze">"Tecnologia" per personalizzare prima i parametri di download. Ti consigliamo di selezionare il miglior codificatore FLAC compatibile con Linux come formato di output. Per regolare ulteriormente la qualità della musica, personalizza semplicemente sia la frequenza di campionamento che il bitrate nei requisiti.

Regola il formato e la qualità dell'output nelle Preferenze

Passaggio 4. Scarica le playlist di Spotify da trasferire su Linux

Una volta completate tutte le impostazioni, premi semplicemente l'icona "Converti tutto" per scaricare le playlist Spotify offline. Dopodiché puoi farlo sposta i download di Spotify su dischi rigidi esterni e trasferiscili su Linux e goditi lo streaming offline gratuito senza problemi!

Scarica Spotify Music e passa a Linux

 

Conclusione

Basato su diversi sistemi Linux, puoi scegliere i metodi corrispondenti dal Metodo 1 al Metodo 5 per installare facilmente Spotify su Linux. Indipendentemente da ciò, scaricare Spotify Music come file locali utilizzando TuneFab Spotify Music Converter può essere la soluzione definitiva per offrirti uno streaming Spotify gratuito, conveniente e privo di errori su Linux. Provalo gratuitamente installando subito la versione di prova gratuita!

 

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 1.4 | 11
Articolo precedente Convertitore da Spotify a WAV: ottieni file WAV Spotify senza perdita di dati Articolo prossimo Come acquistare e riscattare le carte regalo Spotify [2024 100% Work]
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta