Come utente Spotify Premium, puoi scaricare brani Spotify per l'ascolto offline. Tuttavia, puoi riprodurre la musica offline solo su 3 dispositivi diversi utilizzando lo stesso account Premium. Quando il limite dei dispositivi offline di Spotify è stato raggiunto, devi rimuovere il vecchio dispositivo prima di aggiungerne di nuovi. Vediamo come rimuovere il dispositivo offline di Spotify passo dopo passo.

INDICE

Parte 1. Come rimuovere Spotify Dispositivi offline

Per controllare i dispositivi offline sul tuo account Spotify, visita il sito web player di Spotify:

Passo 1. Clicca sul tuo nome utente in basso a sinistra dell'interfaccia.

Spotify Nome utente Webplayer

Passo 2. Premi su "VISUALIZZA ACCOUNT" nella prossima interfaccia.

Spotify Visualizza account

Passo 3. Trova l'opzione "Dispositivi offline" nel pannello di sinistra.

Spotify Webplayer Visualizza dispositivi offline

Passo 4. In questa interfaccia, vedrai tutti i dispositivi offline di Spotify mostrati come di seguito. Come dice il messaggio: gli utenti di Spotify Premium possono sincronizzare la musica su 3 dispositivi per l'ascolto offline. Fai clic su Rimuovi per rimuovere un dispositivo dal tuo account o su Rimuovi tutto per reimpostarli tutti.

Rimuovi dispositivo offline Spotify

Ora che sai come gestire i dispositivi su Spotify, puoi rimuovere quello che non usi più per fare spazio a un nuovo dispositivo. Naturalmente, se tutti i dispositivi aggiunti vengono utilizzati di frequente e non vuoi perderne nessuno, puoi provare un modo diverso per goderti la musica di Spoytify offline senza limitazioni del dispositivo. Come? Continua a leggere per vedere quanto è eccellente TuneFab Spotify Music Converter.

Parte 2. Goditi Spotify Music offline senza limite di dispositivi

Come indica il nome, TuneFab Spotify Music Converter è un software utilizzato per convertire la musica di Spotify. Sì. Ma ci sono molte altre caratteristiche eccezionali di cui rimarrai sorpreso:

1. Consente di scaricare Spotify liberamente per offline;

2. Riproduci musica Spotify offline su dispositivi illimitati;

3. Rimuovi la protezione DRM dalla musica di Spotify;

4. È sufficiente trascinare e rilasciare brani, album, playlist, artisti e tracce che si desidera convertire;

5. Batch converte i brani Spotify in MP3, M4A, WAV, FLAC;

6. Modificare i tag ID3 quando necessario;

7. Riproduci i brani convertiti su lettore MP3, editor musicale, equalizzatore e altro.

Prendiamo una copia di TuneFab Spotify Music Converter e vediamo come salvare la musica di Spotify offline su tutti i dispositivi che desideri.

Passo 1. Scarica TuneFab Spotify Music Converter

Facendo clic sul pulsante di download in alto, puoi ottenere una versione di prova gratuita di TuneFab Spotify Music Converter installata. Segui le istruzioni per completare l'installazione e avviarla sul tuo computer.

Registro di TuneFab Spotify Music Converter

Nota: Come puoi vedere, ti verrà chiesto di inserire il codice di attivazione per ottenere la versione completa. Se non sei ancora sicuro di voler acquistare questo programma. Puoi saltarlo e provare prima la versione di prova gratuita.

Passo 2. Aggiungi Spotify Canzoni al convertitore di musica

Nell'angolo in alto a sinistra del programma, troverai i pulsanti "Aggiungi file". Premilo e vedrai l'interfaccia come di seguito. Sei abilitato a trascinare e rilasciare i brani (inclusi album, artisti, playlist e brani) in TuneFab Spotify Music Converter se hai installato l'app Spotify Music sul tuo computer. Successivamente, fai clic su "Aggiungi" per andare avanti.

Aggiungi file a TuneFab Spotify Music Converter

Nota: Se non hai l'app Spotify Music installata sul tuo computer, puoi anche copiare e incollare il link del brano, il link della playlist e altro dal web player di Spotify nella casella in basso a sinistra del convertitore musicale.

Passo 3. Scegli Canzoni da convertire

Nel passaggio precedente, abbiamo aggiunto la playlist di Spotify e gli artisti che vorremmo convertire. Siamo autorizzati a ricontrollare i brani prima della conversione. Deseleziona la casella accanto ai brani che non ti servono più e premi di nuovo su "Aggiungi".

Scegli Canzoni da convertire

Passo 4. Seleziona il formato di output su MP3

TuneFab Spotify Music Converter supporta MP3, M4A, WAV e FLAC come formato di output. Tuttavia, consiglierei MP3 come formato di output perché è supportato da più dispositivi e piattaforme. Vai su "Opzioni" > "Avanzate" e vedrai l'interfaccia come di seguito. Scegli "MP3" per l'opzione Formato e puoi anche impostare SampleRate e BitRate se lo desideri.

Seleziona MP3 come formato di uscita

Quindi, puoi andare su "Opzioni"> "Generale" e sfogliare e scegliere la cartella di output che ti piace.

Cartella di output per cartella Spotify convertita

Passo 5. Inizia la conversione di Spotify Music in MP3 / M4A / WAV / FLAC

Dopo aver impostato tutto, scegli "Converti" dalla parte superiore dell'interfaccia e ora inizia la conversione. Devi solo sederti stretto e aspettare fino alla fine del processo.

Converti Spotify Music su Mac

Ora, i tuoi brani Spotify vengono convertiti in MP3 e posizionati in modo sicuro nella cartella di output che hai appena aggiunto. Puoi controllare i tuoi brani Spotify dalla tua cartella e copiarli su qualsiasi dispositivo desideri. Se utilizzi la versione di prova gratuita di TuneFab Spotify Music Converter, puoi utilizzare parte delle straordinarie funzionalità del software. 

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 1.4 | 37
Articolo precedente Come cancellare Spotify Queue e History su iPhone / Android Articolo prossimo Come incorporare playlist Spotify su siti Web e blog
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta