Oggigiorno, i servizi di streaming musicale su richiesta stanno diventando sempre più prevalenti. Spotify e iHeartRadio sono i due migliori servizi musicali preferiti dagli amanti della musica. Tuttavia, sono in una corsa serrata poiché alcune delle loro caratteristiche distintive li mettono nella cosiddetta circostanza "iHeartRadio vs Spotify". In effetti, sarà sempre difficile decidere quale servizio di streaming musicale è meglio per coprire tutte le tue esigenze, iHeartRadio o Spotify. Questo articolo ti fornirà un confronto approfondito tra iHeartRadio e Spotify in diversi aspetti.

INDICE

Parte 1. Breve introduzione di iHeartRadio e Spotify

Prima di effettuare il confronto tra iHeartRadio e Spotify, diamo uno schema generale di essi.

Spotify è un servizio di streaming di musica, podcast e video che è stato ufficialmente lanciato in ottobre 7th, 2008. Fornisce contenuti protetti da DRM da case discografiche e società di media. Spotify ha anche annunciato che le sue azioni inizieranno a essere negoziate su 3 April 2018.

iHeartRadio è una piattaforma di trasmissione radio e internet gratuita di proprietà di iHeartRadio Inc. che è stata fondata ad aprile 2008 come sito iheartmusic.com. Ha lanciato eventi a marchio nazionale a partire dal iHeartRadio Music Festival inaugurale di 2011, che ha generato milioni di impressioni sui social media.

Confronto iHeartRadio

Parte 2. iHeartRadio VS. Spotify: che è meglio

Ora, dopo aver ottenuto una visione generale di questi due servizi di streaming, di seguito è riportato un approfondito confronto tra iHeartRadio e Spotify in termini di prezzo, esperienza utente, compatibilità dei dispositivi, raccolta di musica, ascolto offline e così via.

#1. Prezzi

iHeartRadio vs Spotify, qual è il prezzo migliore? Come menzionato prima, iHeartRadio è un servizio di streaming in stile radio completamente gratuito. Dal momento che è gratuito, puoi semplicemente ascoltare qualsiasi stazione radio negli Stati Uniti con alcune eccezioni, ma non puoi selezionare quali brani ascoltare su richiesta. Pertanto, se si desidera essere offerti su richiesta funzionalità che richiede un canone di abbonamento, è necessario pagare molto. La funzionalità on-demand consente di salvare e riprodurre brani direttamente dalla radio trasmessa in diretta alle tue playlist digitali.

A differenza di iHeartRadio, Spotify è un servizio freemium che offre funzionalità di base gratuitamente, ma se desideri ottenere funzionalità avanzate come l'ascolto offline e lo streaming senza pubblicità, devi diventare un utente Spotify Premium. I tipi di abbonamento di Spotify includono Spotify Free, Spotify Premium e Famiglia Spotify. Vale la pena ricordare che Spotify Premium ($ 9.99 / mese) è più costoso dei concorrenti, ma garantisce un'esperienza più fluida su tutta la tua libreria musicale.

Spotify Premium

#2. Ascolto offline

iHeartRadio è totalmente gratuito e non offre la possibilità di scaricare la tua canzone per riprodurla e ascoltarla offline. Tuttavia, sebbene non supporti la riproduzione offline, puoi creare la tua stazione radio personalizzata e le tue playlist per un accesso più facile.

Rispetto a iHeartRadio, Spotify supporta l'ascolto offline scaricando brani o playlist. Tuttavia, è necessario il pagamento. Come accennato in precedenza, esistono due tipi di abbonamento Spotify, Spotify Free e Spotify Premium. Spotify Free è limitato alla riproduzione di musica con l'aggiunta in modalità shuffle e l'ascolto offline non è disponibile. Gli utenti Spotify Premium possono scaricare fino a 10,000 tracce Spotify pagando il servizio Premium ($ 9.99 / mo). L'abbonamento Premium non offre solo la funzione di download della musica, ma consente anche di migliorare la qualità dello streaming e la funzionalità Spotify Connect.

Parlando della riproduzione offline di Spotify, potresti pensare che sia un po 'costoso pagare quasi 10 dollari al mese per scaricare brani da Spotify. Esiste un metodo per ascoltare Spotify offline gratuitamente senza ottenere Spotify Premium?

Naturalmente, c'è un modo per convertire Spotify in MP3 o altri formati comuni utilizzando TuneFab Spotify Music Converter. In questo modo, gli utenti possono salvare i brani convertiti come nuovi file per l'ascolto offline. TuneFab Spotify Music Converter è un software di conversione musicale potente e professionale che ti consente di convertire brani, playlist o album da Spotify in formati MP3, M4A, FLAC senza DRM, ecc. Con una velocità 5 volte maggiore (Windows).

Non devi preoccuparti della musica Spotify con protezione DRM perché TuneFab Spotify Music Converter può anche rimuovere la protezione DRM. Quindi, dopo aver convertito i brani da Spotify, puoi salvarli come file locali e riprodurli offline come desideri. Puoi provarlo se necessario.

Come convertire Spotify Music facilmente con TuneFab Spotify Music Converter

# 3. Esperienza utente e compatibilità dei dispositivi

iHeartRadio e Spotify, quale servizio di streaming è migliore? iHeartRadio afferma di avere più di 48 milioni di utenti in tutto il mondo. Mentre Spotify, vantando oltre 20 milioni di tracce, ha più di 50 milioni di abbonati a pagamento in tutto il mondo. Come indicato da questi dati, Spotify sembra essere più favorito dai consumatori.

C'è un'altra misura per voi per decidere quale di loro è meglio. Devi considerare quale è più compatibile con i tuoi dispositivi. iHeartRadio è disponibile su una gamma di piattaforme come iPhone, iPad, Android, Blackberry e Windows, app per telefoni. Mentre i servizi di streaming come Spotify possono essere riprodotti utilizzando un web-player, il programma Windows / Mac Desktop o l'app Spotify per Android, iPhone, iPod touch, Symbian, Palm, ecc.

# 4. Libreria musicale

Confrontando iHeartRadio e Spotify, Spotify trae più vantaggi rispetto a iHeartRadio in termini di raccolta musicale. Spotify possiede una raccolta musicale più ampia con oltre 20 milioni di brani rispetto a iHeartRadio, che ha 15 milioni di raccolte di brani. Vale la pena ricordare che Spotify possedeva varie funzionalità che ampliano la sua libreria musicale. New Releases è una delle funzionalità in cui Spotify estende la sua musica ogni singolo giorno. Puoi trovare la musica più pubblicata lì.

Estendi la libreria musicale

#5. iHeartRadio VS. Spotify - Altre caratteristiche

Come ulteriore vantaggio, iHeartRadio ospita sempre concerti e festival musicali online con DJ e artisti ospiti che offrono agli utenti piacere e intrattenimento. Inoltre, con iHeartRadio, puoi creare la tua stazione radio personalizzata e le tue playlist senza pubblicità.

Spotify ha un'interessante funzione "Opzione Radio" che riproduce brani che corrispondono ai tuoi gusti. Puoi quindi ascoltare la musica che è rilevante per gli artisti che ti piacciono, vale la pena provare la stazione radio di Spotify!

Parte 3. Conclusione

Quale è meglio, iHeartRadio vs Spotify? Dopo aver eseguito un confronto approfondito tra questi due servizi di streaming musicale più popolari, Spotify sembra la musica ideale per gli amanti della musica. Oltre al suo numero 50 di abbonati a pagamento, supporto multipiattaforma e 20 milioni di tracce nella sua libreria musicale estesa, hai anche la possibilità di riprodurre e ascoltare musica offline. Sebbene alcune funzionalità come l'ascolto offline e lo streaming senza pubblicità necessitino di un canone di abbonamento, offrono un'esperienza più fluida. In una parola, puoi scegliere quello che ti piace di più in base al confronto che abbiamo fatto. Spero che questa guida ti sia d'aiuto!

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 4 | 14
Articolo precedente Top 10 Spotify Esecuzione di playlist Articolo prossimo Come riprodurre Spotify Music su Samsung Gear S3
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta