close saldi-speciali-estivi close saldi-speciali-estivi

Sebbene Spotify stia conquistando un'ampia quota di mercato dell'industria della musica in streaming, YouTube Red è ancora una scelta considerevole per molti utenti. Se stai anche pensando di selezionare YouTube Red e Spotify per lo streaming di musica online, questo confronto completo può essere il tuo riferimento. Ora segui il blog e confronta YouTube Red e Spotify per selezionare quello migliore per te!

YouTube Red VS Spotify

INDICE

Che cos'è YouTube Red e YouTube Premium

Probabilmente potresti essere confuso su YouTube Red e YouTube Premium. In realtà, YouTube Red è l'ex nome di YouTube Premium. Dal 2018, YouTube ha integrato YouTube Red con Google Play Music e la combinazione di questi due servizi è stata rinominata YouTube Music Premium, che è ampiamente conosciuta oggi. Oggi, YouTube Music è stata anche una delle piattaforme di streaming musicale più mainstream, disponibile per gli utenti per accedere a musica di tutte le categorie e riprodurla online quando o ovunque si trovino.

Le ricche risorse musicali, la piacevole esperienza di streaming e i controlli in-app amichevoli rendono YouTube Music più competitivo, essendo un forte concorrente che occupa gran parte della quota di mercato occupata da Spotify. Per molti utenti che stanno appena iniziando a considerare di selezionare una piattaforma di streaming musicale online, il confronto tra YouTube Red e Spotify è inevitabile. Pertanto, le parti seguenti approfondiranno per valutare diversi aspetti, aiutandoti a selezionare la piattaforma più appropriata per goderti la musica in streaming online. Ora, inizia e controlla!

Che cos'è YouTube Premium e YouTube Music


YouTube Red VS Spotify: facile da usare

Vincitore: Spotify è migliore per la sua funzione di navigazione, mentre YouTube Red offre prestazioni migliori nel filtraggio della musica

Dal design dell'interfaccia, puoi notare che sia YouTube Red che Spotify sono sviluppati con un tema scuro, con alcune playlist musicali di tendenza o consigliate elencate nel feed principale. Entrambe le piattaforme forniscono una comoda funzione di ricerca, che consente agli utenti di accedere rapidamente a qualsiasi contenuto dalla libreria musicale senza problemi.

Interfaccia utente di Spotify

Per quanto riguarda la funzione di navigazione, Spotify offre una barra laterale fissa a parte, che ti aiuta ad accedere rapidamente alle sezioni esatte indipendentemente da quanto scendi dal primo banner. Invece, YouTube Red offre solo un menu simile ad un hamburger per accedere ad alcune funzionalità come la funzione filtro e aprire la playlist dei brani preferiti. Sarebbe un po' più scomodo per gli utenti navigare tra diverse sezioni rispetto a Spotify. Tuttavia, grazie alla funzione di filtro di YouTube Red, sarebbe più facile per te ordinare i risultati che desideri vedere molto rapidamente, che è più competitivo di Spotify.

Interfaccia generale di YouTube Red


YouTube Red VS Spotify: Libreria musicale

Vincitore: Sia YouTube Red che Spotify forniscono 100 milioni di brani nella libreria musicale, ma Spotify vince per la sua capacità di streaming di podcast

Sia per YouTube Red che per Spotify, offrono oltre 100 milioni di brani nella loro libreria musicale aggiornata, coprendo tutte le categorie musicali. Non importa gli ultimi brani di tendenza o alcuni brani classici e spettacoli dal vivo, puoi scoprirli.

Tuttavia, per Spotify, è anche un palazzo per gli streamer di podcast. Le piattaforme di streaming musicale forniscono anche canali di podcast ufficiali e individuali per lo streaming degli utenti. Molti utenti di Spotify lo userebbero come un modo per cogliere nuove conoscenze o affari quotidiani. Questo è anche un vantaggio più competitivo che Spotify può offrire.


YouTube Red VS Spotify: qualità dello streaming

Vincitore: YouTube Red offre un bitrate più elevato nelle opzioni di impostazione di qualità inferiore, ma Spotify può raggiungere il massimo effetto audio di 320 kbps

La maggior parte di voi si preoccuperebbe anche della qualità della musica in streaming. Sia per YouTube Red che per Spotify, offrono 5 livelli simili da selezionare per riprodurre la musica con la qualità che preferisci, tra cui automatico, basso, normale, alto e molto alto. Il bitrate esatto per ogni livello è elencato qui per consentirti di confrontarlo più facilmente:

Impostazioni di qualità YouTube Network Spotify
Automatico N/A N/A
Basso 48kbps 24kbps
Normale 128kbps 96kbps
Alta 256kbps 160kbps
Molto alto 256kbps 320kbps

In confronto, puoi facilmente notare che per le impostazioni di qualità inferiore, YouTube Red offre un bitrate migliore (alta qualità) per lo streaming. Ma per l'opzione più alta, Spotify può raggiungere 320kbps al massimo, mentre YouTube Red offre solo 256kbps come scelta migliore.

In conclusione, se consideri di cogliere la qualità musicale più alta e senza perdite, Spotify è la tua scelta ideale. In caso contrario, YouTube Red è in grado di fornire una migliore qualità di streaming per te.


YouTube Red VS Spotify: limitazioni per gli account gratuiti

Vincitore: YouTube Red offre una migliore esperienza di streaming anche per gli account gratuiti, mentre Spotify ha regole molto più rigide

Quando sia YouTube Red che Spotify applicano determinate limitazioni allo streaming musicale sui loro utenti gratuiti, le loro regole saranno diverse. Ecco un grafico per confrontare ciò che queste due piattaforme aggiungerebbero per limitare la riproduzione di musica online senza abbonarsi ai piani premium:

Caratteristiche YouTube Network Spotify
Gli annunci saltano Dopo 5 secondi Non
Salta la canzone 6 canzoni all'ora
Riproduzione in background Solo lettore web
Modalità Offline Non Non
Modalità video Non
Opzioni di qualità 2 4
Migliore qualità audio 128kbps 160kbps

YouTube Red VS Spotify: prezzi e piani

Vincitore: Sia YouTube Red che Spotify offrono gli stessi prezzi e funzionalità per gli abbonati

Come introdotto, YouTube Red e Spotify offrono piani di abbonamento premium per consentire agli utenti di accedere alla migliore esperienza di streaming musicale senza problemi. Forniranno le seguenti funzionalità per gli abbonati:

● Accedi alla migliore qualità per lo streaming di musica online;
● Rimuovi tutti gli annunci per goderti la riproduzione senza alcuna interruzione;
● Disponibile per il download di brani per lo streaming offline.

Inoltre, i piani tariffari offerti da loro sono quasi gli stessi:

Piani di prezzi YouTube Network Spotify
Piano individuale US $ 9.99 US $ 9.99
Piano famiglia US14.99 US14.99
Piano studenti US $ 4.99 US $ 4.99

Oltre a questi piani di base, Spotify offre un piano premium aggiuntivo, denominato Spotify Duo, che consente a due persone che vivono allo stesso indirizzo di condividere account premium a soli $ 12.99, che può essere più economico di un singolo piano individuale.


Suggerimento bonus: come godersi lo streaming musicale senza pubblicità senza abbonamento Premium

Indipendentemente dal fatto che tu sia un utente Spotify o YouTube Music, gli annunci inquietanti sarebbero la cosa più fastidiosa che influirà sulla tua esperienza di streaming. Invece di abbonarti ai piani premium offerti da Spotify o YouTube Music, ottieni un modo alternativo per aggirare questi annunci e goderti una riproduzione musicale più fluida offline, utilizzando downloader di musica professionali di terze parti per aiutarti. Software come TuneFab Spotify Music Converter e Convertitore di musica YouTube TuneFab sono entrambi strumenti molto affidabili, che sono integrati con i web player ufficiali e lavorano per rimuovere DRM da tutti i media in streaming forniti da Spotify e YouTube Music.

Inoltre, se desideri cambiare il provider di streaming musicale da Spotify a YouTube Music o viceversa da YouTube a Spotify, questi due software possono aiutarti a scaricare l'intera libreria musicale ed elaborare la transizione senza problemi. In realtà stanno contribuendo a migliorare un'esperienza di streaming musicale più piacevole e senza limitazioni nella vita quotidiana!

Sebbene sia YouTube Red (ora YouTube Premium) che Spotify offrano una piacevole esperienza di streaming musicale on-demand, contengono differenze e queste possono influire in una certa misura sulla tua esperienza di riproduzione musicale. Quindi, basta confrontarli e selezionare quello ideale in base alle esigenze, quindi per avere una vita digitale migliore in futuro!

Le informazioni sono state utili?

Punteggio di fiducia 5 | 3
Articolo precedente Recensione di SpotifyDownloader: è il miglior downloader di Spotify? Articolo prossimo Come trasferire playlist Spotify a Tidal
Il sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Facendo clic su "Accetta cookie" accetti i nostri Politica sulla Riservatezza.

Rifiuta